Juventus, Ramsey sempre più un corpo estraneo: deciso il suo futuro

0
813

Juventus, Ramsey non convince neanche contro il Porto: il gallese fornisce una prestazione assolutamente indecente

Ramsey, Juventus (Getty Images)

Juventus Ramsey / Ha destato un pò di scalpore il fatto che Pirlo lo abbia schierato titolare nel match più importante della stagione della Juventus: l’intento del “Maestro” era quella di servirsi della sua grande tecnica per cercare di far breccia nella difesa del Porto, e invece anche contro i portoghesi, Aaron Ramsey è stato letteralmente impalpabile. Privo di ritmo, incapace di assumersi con decisione e consapevolezza le proprie responsabilità, sempre fuori dal gioco, sulle gambe: l’ex Arsenal non ha inciso minimamente, come spesso gli è capitato nel corso della sua esperienza con la maglia della Juventus.

Leggi anche –>Lacazette alla Juventus, calciomercato: Paratici fiuta il colpo e sfida una big 

La sensazione è che Ramsey non sia al meglio della condizione: la questione che tanti supporters bianconeri si pongono, semmai, è semmai lo sia stato, da quasi due anni a questa parte. La “bilancia” con McKennie pende inevitabilmente dalla parte di quest’ultimo, e non pochi si sono sorpresi nel vedere il texano partire dalla panchina.

Calciomercato Juventus, Ramsey sarà ceduto? Lo scenario possibile

Aaron Ramsey, centrocampista della Juventus
Aaron Ramsey, infortunio del centrocampista della Juventus (Getty Images)

La Juventus valuta Ramsey circa 25 milioni di euro, ma potrebbe accettare anche una cifra inferiore, pur di privarsi di un calciatore che ormai non rientra più nei piani tecnici futuri del club bianconero. I quasi 7 milioni di euro a stagione sono una zavorra che grava come una spada di Damocle sul bilancio della Vecchia Signora e, in tempi, di Covid, ogni plusvalenza è una manna dal cielo. Ci sono stati dei timidi sondaggi dalla Premier ma niente di più: staremo a vedere quali saranno i futuri sviluppi della vicenda.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, le parole di Paratici sul futuro di Ronaldo