Gasperini mette le mani avanti: «Ci tirano per la giacca, già fatto nostro dovere»

0
603

Gasperini mette le mani avanti in vista di Atalanta-Milan ed evidenzia come il secondo posto sia un obiettivo, ma che c’è dell’altro…

Juventus

Atalanta-Milan rappresenta lo snodo finale della Serie A, Gasperini lo sa bene. La griglia delle partecipanti alla Champions League è l’unico verdetto che ancora non è stato sentenziato. La Juventus, chiaramente, guarda con grande interesse alla sfida dello stadio “Azzurri d’Italia”. E’ consapevole, però, che i nerazzurri saranno scarichi mentalmente e che pertanto l’esito potrebbe essere scontato. Una vittoria dei rossoneri metterebbe il punto al discorso vanificando qualsiasi discorso. C’è da aggiungere che dei tifosi orobici hanno chiesto a Romero e compagni di perdere per vendicare così la sconfitta in Coppa Italia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Gattuso dice no alla rivale: indizio bianconero

Le parole di Gasperini

Gian Piero Gasperini«Indubbio che valga tanto e che la affronteremo al meglio – ha detto alla Rai -. Tutto questo anche se cercano di tirarci un po’ tutti per la giacchetta per questa gara. Noi abbiamo sempre fatto il nostro dovere, non siamo responsabili del destino degli altri, ognuno è responsabile del proprio. Noi i punti li abbiamo fatti e giocheremo per finire al secondo posto, sapendo però che l’obiettivo lo abbiamo centrato». Parole che terrorizzano i fan bianconeri: Atalanta già in vacanza?