Calciomercato Juventus, scambio più cash: fumata nera per il dopo Cuadrado

0
56

Calciomercato Juventus, l’offerta con scambio più cash beffa la Vecchia Signora. Sfuma l’erede di Cuadrado tanto apprezzato da Massimiliano Allegri.

Nel giorno di San Marco Morata e colleghi sono riusciti a mettere un’ipoteca importante anche se non definitiva sul quarto posto. I bianconeri hanno vinto in extremis contro il Sassuolo, aumentando il distacco dalla Roma e avvicinandosi ad un Napoli attualmente in crisi e distante un solo punto.

Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Servirà continuare in questa direzione per archiviare nelle prossime giornate in modo definitivo il discorso legato all’approdo nell’Europa che conta, provando magari a superare per motivi di orgoglio la rosa partenopea, passata in meno di due settimane dall’essere tra le favorite per lo scudetto al ritiro di Castel Volturno per volontà di De Laurentiis.

Calciomercato Juventus, sorpasso a destra per Molina: la spunta l’Arsenal

Calciomercato Juventus
Nahuel Molina ©LaPresse

Restando nel mondo a strisce, in attesa di quelli che saranno gli esiti delle ultime partite di campionato, riferiamo un importante aggiornamento legato a Nahuel Molina. Il laterale dell’Udinese ha dimostrato in questo biennio friulano di essere tra i giocatori più interessanti nel suo ruolo, in Italia e non solo.

Seguito in passato anche dall’Inter, l’argentino è da tempo sulla wish list di Cherubini per rinforzare una Juventus che anche il prossimo anno avrà Allegri in panchina. Secondo Fichajes.net, però, la concorrenza si sarebbe ulteriormente infittita, con un aumento delle asperità legate alla trattativa.

Sul 16 è infatti piombato l‘Arsenal, seconda squadra straniera interessata all’ex Boca dopo l’Atletico Madrid. I Gunners potrebbero sfruttare la carta Pablo Mari, esperto difensore approdato alla corte di Cioffi proprio da Londra a gennaio e divenuto sin da subito trascinatore e leader difensivo. Probabile l’inserimento del suo cartellino per abbassare le pretese di Pozzo e superare Colchoneros e zebrati.