Juventus-Venezia, Allegri sorprende tutti: un giovanissimo dal 1′

0
611

Juventus-Venezia, gli ultimi dubbi di formazione per Allegri, intenzionato a lanciare dall’inizio un giovanissimo.

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Juventus-Venezia, gara valida per la trentacinquesima giornata di Serie A. Come esternato da Allegri nella conferenza stampa di viglia, i bianconeri hanno l’obbligo di centrare il prima possibile i quattro punti con i quali Vlahovic e compagni si garantirebbero la matematica qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Allegri (Lapresse)

Contro i lagunari, però, che hanno da pochi giorni deciso di cambiare la propria guida tecnica, alla luce dei pessimi risultati maturati negli ultimi due mesi, non sarà una passeggiata per la “Vecchia Signora”, che si presenterà all’impegno casalingo contro la neo promossa con una miriade di assenze, soprattutto a centrocampo. Il recupero di Arthur, in questo senso, è salvifico, ma difficilmente il brasiliano partirà dall’inizio. Più verosimile, ed è questa l’indiscrezione lanciata dal giornalista de “La Gazzetta dello Sport” Giovanni Albanese, che ottenga una maglia da titolare il giovane Miretti, al quale Allegri potrebbe dare una chance dal primo minuto. A specifica domanda, in conferenza stampa, il tecnico livornese aveva lasciato aperta una porta al possibile utilizzo, da qui fino al termine della stagione, di qualche giovane: stando alle ultime notizie che filtrano dalla Continassa, Miretti potrebbe mettere minuti importanti nelle gambe, in una gara tutt’altro che banale.