Calciomercato Juventus, nuovo regista da sballo: assist UFFICIALE ad Allegri

0
15

Calciomercato Juventus, il centrocampista appetito dai bianconeri potrebbe essere sacrificato per questioni di bilancio.

C’è tanta voglia di ripartire, in casa Juventus. Voglia di mettersi alle spalle un’annata estremamente deludente, in cui l’unica consolazione è stata il quarto posto raggiunto con qualche giornata d’anticipo. Per la prima volta dopo oltre un decennio la Vecchia Signora termina la stagione a mani vuote, senza alcun trofeo in tasca. Anche la Coppa Italia, infatti, è svanita in settimana dopo la sconfitta nell’amara finale dello stadio Olimpico contro l’Inter.

Max Allegri ©LaPresse

Massimiliano Allegri se n’è reso conto, lui che durante la sua precedente esperienza bianconera aveva sempre fatto incetta di titoli. Se n’è accorta pure la società, pronta a fare la sua parte sul mercato per far sì che l’attuale rosa possa essere migliorata. L’amministratore delegato Maurizio Arrivabene nell’ultima intervista ha preferito adottare un basso profilo, asserendo che in estate non ci saranno dei “colpi di teatro”. Ma aveva detto la stessa cosa lo scorso dicembre e, a distanza di neanche un mese, la Juventus sorprese tutti acquistando Dusan Vlahovic dalla Fiorentina.

Calciomercato Juventus, Xavi su de Jong: “Resta al Barça? Non dipende solo da noi”

De Jong ©️LaPresse

L’attaccante serbo è uno dei primi tasselli di una “ricostruzione” che non può più essere rimandata. Ora c’è da sistemare il centrocampo, il reparto in assoluto più problematico. Tra i nomi che si sentono spesso nelle ultime settimane c’è quello di Frenkie de Jong, centrocampista olandese che sta vivendo un momento particolare in quel di Barcellona.

E le novità che arrivano in queste ore dalla Catalogna fanno sperare la Juventus. Il giocatore, infatti, potrebbe essere sacrificato per questioni di bilancio. Le casse del Barça non sono floride come un tempo e il presidente Joan Laporta pensa a qualche cessione eccellente per finanziare eventuali colpi in entrata. Che de Jong non sia incedibile l’ha fatto intendere lo stesso Xavi in conferenza stampa, prima del match con il Getafe: “È importante, con me è stato quasi sempre titolare, ma tutto dipende dalla situazione economica. Può fare la storia e mi piace, ma vedremo”, ha detto l’allenatore del Barcellona.