Calciomercato Juventus, contestazione per Pogba: la decisione è immediata

0
106

Calciomercato Juventus, le ultime notizie giunte su Pogba infiammano sempre di più le speranze dei tifosi bianconeri.

Questi sperano di archiviare quanto prima la stagione ormai prossima alla conclusione e che sarà chiusa senza la vittoria di trofeo alcuno. Il doppio scacco con l’Inter in Supercoppa e Coppa Italia, unitamente al non brillante percorso in Serie A, rappresentano campanelli di allarme per Cherubini e colleghi, consapevoli della necessità di un labor limae immediato quanto attento nei prossimi mesi.

Allegri (Lapresse)

Gli addetti ai lavori sanno bene quelle che sono le esigenze di mister Allegri, che ha quest’anno non solo dovuto rinunciare a Chiesa ma anche fare i conti con una rosa ricca di defezioni e che andrà migliorata in quasi tutti i reparti. L’addio di Dybala non può infatti non comportare migliorie nella regione offensiva, così come andrà trovato un valido alter ego a Giorgio Chiellini.

Calciomercato Juventus, sempre più complicata la posizione di Pogba a Manchester

Calciomercato Juventus
Paul Pogba ©LaPresse

In tutto ciò, però, non passi inosservata la questione centrocampo. In pochi anni, il collante tra difesa e attacco ha subito una palese involuzione, in seguito a scelte non felicissime e deludenti impatti dei diversi acquisti concretizzati.

La rifondazione partirà forse da qui, con l’acquisto di almeno un elemento di caratura internazionale. Da tempo, a Via Druento stanno cercando di convincere Paul Pogba a far rientro in quella di Torino che lo cullò da ragazzo, favorendone crescita e consacrazione. Il suo tempo a Manchester è ormai giunto al capolinea, come evidenziato dal mancato accordo per il rinnovo contrattuale che lo porterà a svincolarsi a zero proprio come l’amico ed ex collega Paulo.

Secondo le ultime indiscrezioni raccolte da ESPN, il rapporto con i Red Devils sarebbe ora in una fase complicata. Dopo la pioggia di fischi ricevuta in diverse uscite durante lo scorso aprile, il Polpo si sarebbe detto preoccupato dell’atteggiamento che potrebbero riservargli i tifosi in occasione dell’ultima gara di Premier, contro il Crystal Palace.

Un commiato insomma non proprio idilliaco ed eufemisticamente lontano da quello di Dybala e Chiellini lo scorso lunedì in quello stadio dove Pogba sarebbe  invece accolto e trattato in tutt’altro modo rispetto a quanto stia accadendo oltremanica.