Calciomercato Juventus, la fumata è bianconera: accordo sigillato e firma imminente

0
112

Calciomercato Juventus, è ormai fatta per il centrocampista: ancora pochi giorni e Allegri avrà il suo primo rinforzo ufficiale. 

Per tutto questo tempo ha mantenuto i contatti con i suoi ex compagni di squadra. Come se in realtà non avesse mai lasciato Torino e come se, alla fine dei conti, il suo cuore fosse rimasto lì. Lì dove tra non molto potrebbe addirittura ritrovarlo. Manca solo l’ufficialità, ma i giochi sembrano ormai fatti.

Allianz Stadium © LaPresse

A sei anni dal suo addio, Paul Pogba tornerà a vestire la maglia bianconera. La trattativa si è svolta nel silenzio più assoluto, ma i media italiani fanno sapere che i dettagli dell’accordo sono già stati definiti. Il club si sarebbe quindi già confrontato con l’avvocato Rafaela Pimenta, mettendo sul piatto sette milioni e mezzo di euro a stagione più bonus – che diventeranno dieci più in là – e avrebbe già avviato una doverosa ricognizione medica.

Calciomercato Juventus, “Pogback” in dirittura d’arrivo

Calciomercato Juventus
Paul Pogba ©LaPresse

Il francese è pur sempre reduce da un infortunio al polpaccio di tipo muscolare e accertarsi delle sue condizioni di salute era il minimo che la Vecchia Signora potesse fare, prima di mandare avanti questa riservatissima operazione di mercato. Anche questo è stato fatto nell’ombra, senza “sponsorizzarlo” più del dovuto.

Di certo al momento c’è poco, se non che Pogba ha rinunciato ad un’offerta molto più appetitosa pur di far rientro in quella che chiaramente vede come casa sua. Ha rifiutato le avance del Psg, preferendo la Juventus ad un ambiente che non conosce. In preda, così si vocifera, alla nostalgia, ma anche ad un accenno di depressione. Non sono stati anni facili per lui al Manchester United, sia dal punto di vista umano che sportivo. In tre anni ha giocato solo 62 gare su 114, collezionando diversi infortuni che non avranno certamente giovato al suo stato d’animo. La firma dovrebbe comunque essere imminente. Il patto non è ancora stato sigillato solo perché il francese è impegnato negli States con le riprese della docuserie sulla sua vita, “Pogmentary”. La Juventus non ha fretta, visto che l’accordo è fatto, ed ecco spiegato quindi perché la notizia non sia ancora stata ufficializzata.

La data da segnare sul calendario è quella del 4 luglio, come racconta la Gazzetta dello Sport: quel giorno avrà inizio il raduno ed è probabile che per allora Pogba abbia già messo la sua firma su un contratto che, a quanto pare, ha sognato giorno e notte.