60 milioni più bonus: la Juventus piazza il colpo Milinkovic a gennaio

0
3538

Calciomercato Juventus: il summit dopo la batosta contro il Milan ha dato il via libera. Pronto l’assalto a gennaio con Milinkovic nel mirino

La Juventus fa sul serio e ha deciso di anticipare i tempi. Il summit dopo la batosta di sabato scorso contro il Milan ha dato il via libera: a gennaio, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la società bianconera tenterà l’assalto a Milinkovic-Savic della Lazio, l’uomo in più del centrocampo di Maurizio Sarri. Si partirà da una se di 60 milioni di euro, forse qualcosa in meno, più i bonus: questa la cifra per cercare di convincere Lotito che non vorrebbe in nessun modo privarsi del suo uomo migliore ma che allo stesso tempo, oltre a vedere il contratto del serbo in scadenza nel 2024, ha un patto di ferro con lo stesso centrocampista. Qualora infatti si presentasse qualcuno con un’offerta importante, il massimo dirigente della Lazio avrebbe promesso di lasciarlo andare.

Calciomercato Juventus
Milinkovic-Savic ©LaPresse

Lotito preferirebbe l’estero per non ritrovarselo di fronte, ma la scorsa estate nessuno è arrivato a Formello con un’offerta del genere. In poche parole potrebbe arrivare la Juventus, che anche per via del progetto con gittata breve che vede protagonista Di Maria, e anche perché Rabiot va in scadenza, avrebbe deciso di tentare il colpo grosso subito.

Calciomercato Juventus, assalto a Milinkovic

©LaPresse

Bisogna conquistare in tutti i modi la qualificazione alla prossima Champions League e per farlo servono innesti importanti, di qualità, per alzare il livello della rosa. In mezzo al campo le criticità sono importanti e serve anche recuperare quelli che sono gli infortunati. Ma servono anche innesti, gente pronta all’uso, che garantisce giocate di livello. Milinkovic è nel mirino, come sappiamo, da diverso tempo. E adesso, con un sacrificio, magari quello di McKennie che ha estimatori in Bundesliga, potrebbe essere la volta giusta per vederlo a Torino.