“7 milioni all’anno”: Juve in apnea, così Allegri gli dice addio

0
8163

La Juventus si sta preparando alla prossima partita da disputare ma nel frattempo sono sempre le voci di calciomercato ad impazzare.

I bianconeri devono dare un senso diverso alla loro stagione nelle sfide che sono rimaste da disputare. In serie A bisognerà fare più punti possibili prima della lunga pausa che ci sarà per i mondiali che si giocheranno in Qatar a partire dalla seconda metà del mese di novembre. Solo così si potrà sperare di lottare per qualcosa di importante nel 2023.

Massimiliano Allegri   juvelive.it
Massimiliano Allegri / LaPresse

Nel frattempo si dovrà cercare anche di ottenere il pass per l’Europa League. La Juventus è stata eliminata dalla Champions con un turno d’anticipo e l’ultima gara con il PSG dirà se quantomeno Bonucci e compagni potranno proseguire il loro percorso europeo. Nel frattempo la dirigenza avrà senz’altro già iniziato a pensare alle mosse da effettuare nel corso del nuovo arrivo ormai in arrivo.

Juventus, il Barcellona si fa avanti per Jorginho

Jorginho juvelive.it
Jorginho @LaPresse

C’è un giocatore che ormai da tempo viene accostato ai bianconeri, con la Juve che però non ha mai affondato il colpo per riportarlo in Italia. Stiamo parlando di Jorginho, regista del Chelsea e della nazionale azzurra. Metronomo del centrocampo che è ormai nel pieno della maturità calcistica. Il calciatore è in scadenza di contratto con il Chelsea e questo potrebbe farlo diventare un ambitissimo parametro zero alla scadenza della stagione. Non si esclude un rinnovo con i blues, anche se come riporta “Fichajes” c’è un club che si sarebbe già fatto avanti per lui. E’ il Barcellona, pronto a offrigli un contratto da sette milioni a stagione. La strada per un suo ritorno in Italia dunque si fa sempre più complicata.