Il Tottenham spariglia le carte: Inter-Juventus, en plein gratis

0
1131

Il Tottenham spariglia le carte, anche gli Spurs di Conte e Paratici si iscrivono al club degli “ammiratori” del difensore. 

Caccia aperta ai parametro zero. Gennaio, non solo per la Juventus, è come al solito un mese cruciale. Quello in cui si intavolano le trattative per quei giocatori che la prossima estate andranno in scadenza di contratto e si libereranno gratis dai rispettivi club. Occasioni da non farsi sfuggire se si vuole evitare di spendere troppi soldi.

Il Tottenham spariglia le carte: Inter-Juventus, en plein gratis
Skriniar ©️LaPresse

Opportunità importanti soprattutto per società come la Juve. Che da questo momento in poi ha la necessità di far quadrare il più possibile i bilanci dopo le vicissitudini giudiziarie che la stanno riguardando molto da vicino. E che, lo scorso novembre, hanno indirettamente provocato le dimissioni in blocco dell’ormai ex presidente Andrea Agnelli e di tutto il Consiglio d’amministrazione. In attesa che si insedi il nuovo CdA, l’attuale direttore sportivo bianconero Federico Cherubini – di comune accordo con l’allenatore Massimiliano Allegri – si prepara a sondare il mercato dei calciatori in scadenza.

Il Tottenham spariglia le carte, via libera per N’Dicka se Conte va su Skriniar

Tra i cosiddetti free agent più appetiti c’è il giovane difensore centrale francese Evan N’Dicka, pilastro della retroguardia dell’Eintracht Francoforte. In Italia anche l’Inter è sulle sue tracce, specie se dovesse concretizzarsi la cessione di Milan Skriniar, il pezzo pregiato nerazzurro – pure lui in scadenza – corteggiato da un po’ tutti i principali club europei.

Juventus, nel mirino N'Dicka dell'Eintracht Francoforte.
Evan N’Dicka con la maglia dell’Eintracht Francoforte ©LaPresse.

La scorsa estate sembrava dovesse finire al Psg ma poi l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, ha annullato tutto dopo il mancato colpo Bremer, finito alla Juventus. La ricchissima società parigina resta in pole per quanto riguarda lo slovacco, ma è vero anche che si stanno attivando diversi club di Premier League, tra cui Liverpool e Tottenham. L’interesse degli Spurs di Conte e Paratici, svelato da Team Talk, è una buona notizia per la Juventus, in quanto i londinesi sono tra i principali competitor per N’Dicka. Per farla breve, se il Tottenham dovesse riuscire a mettere le mani su Skriniar potrebbe mollare il francese.