Calciomercato, l’ex inguaia la Juventus: compromesso a 10 milioni

0
2362

Calciomercato, manca davvero poco alla riapertura del mercato. Cherubini probva a non farsi sfuggire le possibili occasioni. 

Ancora una manciata di ore e poi sarà 2023. È il classico momento dei buoni propositi, un rituale da cui non può sottrarsi neppure la Juventus, pronta ad accogliere il nuovo anno con non poche aspettative. Le recenti turbolenze societarie non hanno modificato di una virgola i programmi dei bianconeri, che rimangono in ogni caso ambiziosi.

Calciomercato, l’ex inguaia la Juventus: compromesso a 10 milioni
Longoria ©️Ansafoto

Non c’è alcun dubbio sul fatto che la Signora voglia tornare a dire la sua sia in campionato che in Europa. Si appresta a farlo con una nuova dirigenza, che entrerà in carica il prossimo 18 gennaio. A partire da quella data capiremo di più a proposito di quelli che sono i progetti del club, specie per quanto riguarda le operazioni di mercato e i rinforzi che sono stati promessi a Massimiliano Allegri, confermato dall’amministratore delegato di Exor John Elkann nonostante le dimissioni del suo principale sponsor Andrea Agnelli. Non si sa ancora se la Juventus effettuerà delle operazioni già in questa sessione che sta per aprire i battenti ma quel che è certo è che l’occhio del direttore sportivo Federico Cherubini rimane vigile. Pronto ad approfittare della minima occasione.

Calciomercato, il Marsiglia prova a prendere Karsdorp

Il dirigente bianconero sa bene che le zone più scoperte del campo, in questo momento, sono le corsie esterne. Sulla destra, in particolar modo, serve un’alternativa a Juan Cuadrado. Il laterale colombiano, all’ultimo anno di contratto, non sta incidendo particolarmente e in più è spesso condizionato da problemi fisici. Per questo si era pensato ad un possibile approdo a Torino di Rick Karsdorp, in uscita dalla Roma.

Calciomercato, l’ex inguaia la Juventus: compromesso a 10 milioni
Karsdorp ©️Ansafoto

L’olandese a novembre era stato messo alla porta dal tecnico giallorosso Mourinho dopo l’ormai famosa sfuriata in televisione. Ora sembra di nuovo scoppiata la pace tra i due ma il giocatore rimane sul mercato. La Roma però non ha alcuna intenzione di svenderlo: vuole almeno 10 milioni per cederlo. Nelle ultime ore sono salite le quotazioni del Marsiglia. Non sarebbe del resto l’unico affare che il presidente del club francese Pablo Longoria – con un passato da osservatore alla Juventus – fa con i capitolini, dopo quelli di Veretout e Pau Lopez. Secondo il portale le10sport.com, Longoria potrebbe trovare un compromesso per portare Karsdorp in Provenza. E anticipare così il collega Cherubini.