Triangolo Mbappé-Zidane-Juventus: intrigo del secolo

0
26

Triangolo Mbappé-Zidane-Juventus, continuano senza sosta i rumors riguardo al futuro dell’allenatore francese. 

Il cielo è tornato ad essere nebuloso sulla Continassa dopo il pesante 5-1 rimediato dalla Juventus in quel di Napoli. Trema di nuovo la panchina di Massimiliano Allegri, che nei prossimi mesi si giocherà la riconferma come allenatore della Juventus. Il tecnico livornese ha un contratto fino al 2025 ma il suo futuro è intrinsecamente legato ai risultati che la Signora sarà capace di portare a casa in questa seconda parte della stagione.

Triangolo Mbappé-Zidane-Juventus: intrigo del secolo
Mbappé ©️Ansafoto

Nel caso in cui la Juve arrivasse a giugno a mani vuote, la nuova dirigenza potrebbe decidere di sollevare Allegri dall’incarico prima del previsto. Ed ecco perché in questi giorni sono tornati a circolare i nomi dei possibili successori del tecnico toscano. La maggior parte dei tifosi, ormai è abbastanza chiaro, affiderebbe senza pensarci un attimo le chiavi della squadra a Zinedine Zidane, vecchia gloria bianconera che ha lasciato dei ricordi magnifici a Torino a cavallo tra gli anni ’90 e quelli 2000, prima della sua cessione al Real Madrid.

Triangolo Mbappé-Zidane-Juventus, il Chelsea ha puntato “Zizou”

Si pensava che “Zizou” fosse il candidato naturale a prendere il posto di Didier Deschamps come commissario tecnico della nazionale francese. Ma il secondo posto raggiunto in Qatar dall’attuale selezionatore ha convinto la federazione a rinnovargli il contratto.

Calciomercato Juventus, Zidane svetta su tutti: danno subito i numeri
Zidane ©️Ansafoto

Per questo si è tornato ad accostare l’ex allenatore del Real Madrid alla Juventus. La concorrenza, però, è molto nutrita. Come spiega il Sunday Express, Zidane sarebbe finito nel mirino del Chelsea di Todd Boehly, già protagonista indiscusso nell’attuale mercato invernale. Il nuovo patrone dei Blues non sta badando a spese. E, non soddisfatto dell’operato di Graham Potter – arrivato a settembre al posto di Tuchel – avrebbe individuato nell’ex fantasista transalpino (ma di origini algerine) l’eventuale sostituto. Per convincerlo, oltre ad un contratto di oltre 45 milioni di sterline, il tycoon statunitense è disposto ad assecondarlo in toto sul mercato. E i nomi sono grossissimi: si parla dei madridisti Rodrygo e Valverde, di Hakimi ma soprattutto di Kylian Mbappé.