Telenovela finita nel peggiore dei modi: rescinde con la Juventus

0
310

Telenovela finita nel peggiore dei modi, extrema ratio per il calciatore arrivato un anno e mezzo fa: non c’è posto neppure nella Next Gen.

Domani pomeriggio la Juventus andrà in cerca dei tre punti nella sfida di campionato con il Monza, già battuto due settimane fa nell’ottavo di Coppa Italia. Massimiliano Allegri si attende una prestazione decisa e convincente da parte dei suoi uomini, chiamati a reagire sotto il profilo caratteriale dopo la pesante penalizzazione che ha fatto sprofondare i bianconeri in classifica. La Champions League, infatti, adesso è seriamente a rischio.

Telenovela finita nel peggiore dei modi: rescinde con la Juventus
©️Ansafoto

Per ritornare tra le prime quattro la Juventus non potrà commettere passi falsi. Serve un altro filotto come quello a cavallo della sosta per i Mondiali, che aveva portato in dote ben otto vittorie consecutive. Solo continuando a vincere la Signora avrà la possibilità di riacciuffare le dirette concorrenti. Senza Champions, inutile rammentarlo, sarebbe un vero disastro. Non solo per le ambizioni del club, ma anche per i conti. Nessuna competizione oltre alla coppa dalle grandi orecchie garantisce circa 100 milioni di ricavi, che la società avrebbe – almeno in parte – reinvestito sul mercato per rinforzare la rosa.

Telenovela finita nel peggiore dei modi, Ihattaren lascerà presto Torino

L’alternativa, nel caso in cui la Juve dovesse restare fuori dalle prime quattro, sarebbe cedere i propri prezzi pregiati. Ma chi potrebbe lasciare Torino? Uno dei primi indiziati è Dusan Vlahovic, per il quale nell’ultimo periodo sono arrivate molte offerte.

Telenovela finita nel peggiore dei modi: rescinde con la Juventus
Ihattaren ©️Ansafoto

Poi ci sono i giocatori in scadenza di contratto, da Juan Cuadrado ad Alex Sandro, passando per Adrien Rabiot. Nessuno dei tre, alla fine, dovrebbe restare. Sì, anche il centrocampista francese che nella trattativa per il rinnovo ha posto come precondizione quella di voler giocare la Champions League. E senza quella probabilmente accetterà le varie proposte della Premier League. Chi invece farà le valigie subito è Mohamed Ihattaren, acquistato un anno e mezzo fa dal PSV Eindhoven su imbeccata del compianto Mino Raiola. Dopo aver fallito anche all’Ajax, l’olandese è a Torino solo di passaggio. La società infatti sta valutando la rescissione, visto che per lui non c’è spazio neppure con la Next Gen.