Esplode un nuovo caso: la denuncia è UFFICIALE

0
256

Dopo la pausa che c’è stata nello scorso weekend per gli impegni delle nazionali ora i campionati sono pronti finalmente a ripartire.

L’interesse degli appassionati di calcio non è certo mancato per le sfide che si sono giocate negli ultimi giorni. In tanti hanno seguito le partite in tv per vedere le gesta dei giocatori della loro squadra del cuore. Lo hanno fatto anche i tifosi della Juventus, ora concentrati sulla prossima sfida che attende l’undici di Allegri contro la Lazio.

Esplode un nuovo caso: la denuncia è UFFICIALE
©LaPresse

Sabato riparte la serie A con sfide di cartello, non solo quella che vedrà coinvolti i bianconeri. C’è anche il derby della Madonnina e in generale sarà un weekend nel quale le emozioni non mancheranno di certo. In Italia così come negli altri grandi campionati europei.

Accuse contro tre giocatori delle giovanili del Real Madrid

Il mondo del calcio però non è fatto solo di belle azioni, gol oppure voci di calciomercato. In Spagna “El Confidencial” ha rivelato di come tre calciatori delle giovanili del Real Madrid siano stati arrestati poichè avrebbero, il condizionale è d’obbligo, diffuso su WhatsApp il video hard di una minorenne.

Esplode un nuovo caso: la denuncia è UFFICIALE
In Spagna si vocifera che in questa vicenda potrebbero essere coinvolti anche elementi della prima squadra allenata da Carlo Ancelotti ©LaPresse

“Il Real Madrid comunica di aver appreso che un giocatore del Castilla e tre giocatori del Real Madrid C hanno rilasciato una dichiarazione alla Guardia Civil in relazione a una denuncia per la presunta diffusione di un video privato tramite WhatsApp. Quando il club ha una conoscenza dettagliata dei fatti, prenderà le misure appropriate” è la risposta ufficiale della società spagnola. Si vedranno dunque nel corso dei prossimi giorni quelli che saranno gli sviluppi della vicenda perché non si esclude il coinvolgimento di alcuni giocatori della prima squadra.