Calcio italiano, ritorna l’incubo penalizzazioni: tolgono tre punti in classifica

0
66

Calcio italiano, ritorna l’incubo penalizzazioni. E ancora non si è spenta l’eco dell’inchiesta che ha portato alla penalizzazione della Juve.

Era soltanto la stagione scorsa. Soltanto pochi mesi fa. Poco prima che il Napoli si appuntasse sul petto il terzo scudetto della sua storia, il campionato italiano di Serie A ha vissuto una delle sue annate più nere e contraddittorie.

FIGC
FIGC. Calcio italiano, ritorna l’incubo penalizzazioni (Foto ANSA) juvelive.it

La Juventus, sul banco degli imputati nell’ambito dell’inchiesta Prisma sulle plusvalenze fittizie e manovra stipendi, ha vissuto la sua stagione sulle montagne russe di una classifica che mutava quasi ogni dì.

Data la gravità degli illeciti riscontrati alla società bianconera sono stati comminati 15 punti di penalizzazione. Gli stessi punti poi restituiti alla Juventus, prima che la penalizzazione finale venisse fissata a 10 punti.

Penalizzazione da scontare nella stagione in corso. La classifica che in un attimo scompiglia posizioni, frantumando sogni e regalando illusioni. Era soltanto la stagione scorsa, eppure adesso sembra che l’incubo penalizzazioni sia sul punto di ritornare nel calcio italiano.

Teniamoci pronti pertanto a nuovi scossoni che potrebbero coinvolgere, direttamente, o indirettamente diversi club. Ma cosa sta accadendo nuovamente nel calcio italiano?

Calcio italiano, ritorna l’incubo penalizzazioni

Non che sia una consolazione, ma il problema non riguarda soltanto l’italico calcio. Infatti anche il campionato più bello del mondo, la Premier League, non dorme sogni tranquilli.

Via Allegri FIGC
Da Via Allegri brutte nuove (Foto ANSA) juvelive.it

Le numerose violazioni delle regole che attengono al Financial Fair Play sta tenendo sotto scacco diversi club inglesi, tutti a rischio di pesanti penalizzazioni in classifica. Un top club come il Manchester City andrà addirittura a processo e potrebbe rischiare molto di più che una semplice penalizzazione.

Incubo penalizzazioni che ritornano nel calcio italiano e di questo ci ha informato Nicolò Schira con un post sul suo profilo X:

Secondo quanto filtra da Via Allegri l’Alessandria alle scadenze FIGC di metà dicembre non avrebbe ottemperato al pagamento dei contributi e quindi, esseno recidiva, potrebbe incorrere in una penalizzazione di 2-3 punti da scontare in questa stagione. L’anno folle continua“. L’Alessandria milita in Serie C. E ora l’incubo riparte.