Rivoluzione Roma e regalo “prenotato”: bye bye Juventus

0
54

Corsia preferenziale della Roma che si avvicina al gioiello della Premier: i Friedkin beffano Juventus e Milan 

La Roma non ha ancora risolto la questione legata al direttore sportivo. Da inizio febbraio Tiago Pinto ha lasciato la Capitale e la società è ancora alla ricerca di una nuova figura che possa prendere le redini del club e proiettarsi verso il mercato estivo.

Roma, Juve beffata per Kelly
Daniele De Rossi LaPresse

La proprietà americana sceglierà a breve l’erede di Pinto. In Italia uno dei nomi più caldi resta quello di François Modesto, ma anche all’estero sono tanti i nomi accostati alla Roma. L’ultimo in ordine di tempo è quello di Richard Hughes. Nella giornata di martedì, il Bournemouth ha annunciato la separazione dal proprio dirigente, finito anche nel mirino del Liverpool. Nel caso in cui i Friedkin e Lina Souloukou (CEO della Roma) dovessero scegliere l’ex Cherries, questa decisione potrebbe avere delle ripercussioni immediate anche in sede di mercato. In particolare questo coinvolgerebbe indirettamente anche la Juventus.

La Roma pensa a Hughes come nuovo ds: con lui arriva Kelly, Juventus beffata

Questo perché Hughes nel 2019 è stato uno degli artefici dell’acquisto di Lloyd Kelly, difensore britannico oggi leader del Bournemouth e nel mirino di molti club di Premier, Tottenham su tutti, ma anche di Serie A tra cui Roma e Juventus.

Lloyd Kelly calciomercato Roma, Totenham, Juventus, Milan
Lloyd Kelly LaPresse

Kelly è in scadenza con il suo attuale club e avrebbe già rifiutato diverse proposte di rinnovo. Di conseguenza è probabile che a giugno si liberi a parametro zero e la Juventus intende approfittarne. Come riportato da asromalive.it, però, la situazione legata al direttore sportivo (Richard Hughes) però potrebbe agevolare la Roma nella corsa a Kelly, creando un canale preferenziale che permetterebbe ai Friedkin di anticipare Juventus e Milan. Senza dimenticare la concorrenza di Tottenham e Newcastle, in prima fila per il classe ’98 ex Bristol City.

La Juventus intanto sta seguendo anche altri difensori, tra cui anche il gioiello della Fiorentina Michael Kayode, uno degli ultimi nomi sondati da Giuntoli e Manna che però non mollano la presa per Kelly.