Juventus » diretta live » Post-Partita » Post-Partita: Cesena-Juventus 2-2, Di Carlo: “Meritavamo qualcosa in più”

Post-Partita: Cesena-Juventus 2-2, Di Carlo: “Meritavamo qualcosa in più”

Chievo's coach Domenico Di Carlo speaks

Di Carlo (getty images)

POST PARTITA CESENA JUVENTUS – CESENA – Intervistato da Sky, l’allenatore del Cesena Domenico Di Carlo ha analizzato la prestazione e il pareggio ottenuto contro la Juventus: “Da quando sono arrivato cerco di dare gioco e velocità alla squadra. E’ un periodo di buone prestazioni, oggi ce l’abbiamo messa e questa fa la differenza. Ad Empoli non è successo, nelle gare prima sì. Oggi era dura mettere in difficoltà la Juve, ho chiesto alla squadra di fare il massimo possibile. Merito loro, poi devi anche trovare la Juve nel momento non migliore e tu essere perfetto. Ci è mancato poco per esserlo, perchè meritavamo di più. Rigore? Non mi sono lamentato di quello, ma di una palla uscita prima. Colpa mia, non dovevo protestare ma non ho offeso nessuno. Ho gesticolato molto, è un errore, non ci sono problemi. Djuric? Quando eravamo in difficoltà, avevamo studiato di allungarci cercandolo. Ma anche sotto non siamo usciti dalla partita non perdendo equilibrio. Con la Juve, quando sei sotto, ti colpiscono per il 3-1, invece siamo rimasti in gara. E’ un pari meritato, peccato per un po’ di cinismo davanti ma va bene così. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque. Episodi? Nelle ultime due gare c’erano rigori netti per Defrel, ma non abbiamo protestato. Gli errori capitano, nelle due gare precedenti siamo stati zitti, noi lo facciamo sempre la speranza è che anche gli altri lo facciano. Noi ci vogliamo salvare sul campo, gli errori è normale che ci siano. Mi sono arrabbiato per Lichtsteiner che poteva incorrere nella seconda ammonizione, prima è stato ammonito Nica per una situazione simile”.