MOTO GP, VALENTINO ROSSI sarà ancora in sella alla Yamaha nel 2019? A questa domanda che molti appassionati di motociclismo e, in particolare, del campione di Tavullia, si sono fatti nei mesi scorsi ha risposto il team manager della casa giapponese.

“Niente è stato ancora firmato, ma presumo che Rossi resterà con noi anche nel 2019 anche se abbiamo deciso di aspettare qualche test, forse anche qualche gara per definire l’accordo – le parole di Lin Jarvis a ‘motogp.com’ – Valentino ha l’intenzione e il desiderio di continuare, ma al momento non è chiaro se preferisce firmare per uno o due anni”. Una notizia di assoluta importanza, visto che l’accordo con la Yamaha era in scadenza alla fine della stagione 2018.

Moto GP, Valentino Rossi non si ritira: rinnovo vicino con la Yamaha

Parole che suonano come un regalo anticipato per Valentino Rossi che domani compirà 39 anni. Tornato in sella alla Yamaha nel 2013, dopo la poco fortunata esperienza biennale sulla Ducati Desmosedici, il nove volte campione del Mondo riparte con determinazione in vista di questa nuova annata a caccia del campione del Mondo, il ‘nemico’ Marc Marquez contando sul compagno di squadra Maverick Vinales che ha già rinnovato l’accordo con il suo attuale team per altre due stagioni, fino al 2020. Si attendono ulteriori conferme, ma le parole di Jarvis non possono che far pensare ad un futuro ancora in Moto GP per il ‘Dottore’!