SPAL-Juve, Higuain diffidato: Allegri pensa a Dybala centravanti

0
4
Higuain © Getty Images
Gonzalo Higuain © Getty Images

SPAL JUVE HIGUAIN ALLEGRI/ Nove gol nelle ultime dieci partite per Gonzalo Higuain. Nonostante il rigore sbagliato contro l’Udinese “Il Pipita” si è ripreso alla grande trascinando la Juventus alla vittoria nel recupero di campionato contro l’Atalanta. Controllo da vero fuoriclasse e diagonale imprendibile che non lascia scampo a Berisha. L’attaccante bianconero, diffidato, però, potrebbe partire dalla panchina contro la SPAL, squadra coinvolta nella lotta per non retrocedere. Contro la squadra di Semplici Massimiliano Allegri potrebbe lanciare il tridente offensivo composto da Douglas Costa, Mandzukic e Dybala. In vista anche della sfida dell’Allianz Stadium contro il Milan in programma il 31 marzo la Juve non vuole correre rischi.

SPAL-Juve, Allegri cambia ancora

In attesa dei recuperi di Cuadrado e Bernardeschi l’allenatore della Juve dovrà ruotare al meglio i suoi quattro uomini offensivi. Inoltre, nelle ultime uscite stagionali il tecnico livornese sta provando come ala sinistra anche Alex Sandro con Asamoah spostato come quarto della linea difensiva. La scelta sta pagando alla grande come ha svelato lo stesso allenatore bianconero ai microfoni di Sky Sport: “Non avendo laterali a disposizione in questo momento, se giochiamo a due a centrocampo serve che Alex Sandro faccia l’esterno alto”. Una mossa innovativa che sta rendendo anche più del previsto. Allegri, infine, sta pensando così come Dybala come centravanti anche se pochi mesi fa lo stesso tecnico livornese aveva bocciato inizialmente quest’idea: “Non può fare il centravanti in una grande squadra, a differenza di Palermo dove giocava a 50 metri dalla porta. Qui gioca a 20 metri… Le buone prestazioni e tutti i suoi gol sono venuti quando è partito da quella posizione, da dietro”.