Juventus infortunio Khedira Allegri
Sami Khedira @ Getty Images

Juventus, infortunio Khedira: due soluzioni per Allegri

Pessime notizie in casa Juventus in vista della trasferta sul campo del Frosinone e del prossimo impegno di Champions League contro lo Young Boys. Sami Khedira, infatti, sarà costretto a rimanere fermo ai box circa 3 settimane a causa di una distrazione ai flessori della coscia sinistra rimediata contro il Valencia mercoledì sera. Vediamo, dunque, quelle che potrebbe essere le soluzioni tattiche di Allegri per ovviare all’assenza del tedesco.

Infortunio Khedira, pronto Emre Can

Il primo nome che viene in mente per la sostituzione di Khedira è ovviamente quello di Emre Can, sia per caratteristiche tecniche sia per struttura fisica: l’ex Liverpool ricorda proprio il primo Khedira anche nei movimenti in mezzo al campo e non avrà difficoltà a prendere il posto del suo connazionale. Lo ha già fatto, infatti, al ‘Mestalla’ nella gara d’esordio dei bianconeri in Champions League.

Juve, si torna al 4-2-3-1 senza Khedira?

L’altra soluzione, invece, sarebbe quella di un ritorno al 4-2-3-1 che in passato ha regalato tante soddisfazioni a Chiellini e compagni. Con questo schieramento, lo stesso Emre Can e Matuidi si alternerebbero accanto all’inamovibile Pjanic e Allegri avrebbe così l’occasione di ruotare i suoi centrocampisti in vista del tour de force che attende la Juve da qui a un mese. Allegri, insomma, ha gli uomini giusti per sostituire nel migliore dei modi un giocatore importante come Khedira.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK