Federico Bernardeschi e Max Allegri, Juventus

Allegri, Frosinone-Juventus: “

Ecco le parole del tecnico bianconeri ai microfoni di Sky Sport alla fine della partita del Benito Stirpe: “Ci aspettavamo una partita del genere. Venivano da cinque gol presi in casa contro la Sampdoria, noi venivamo da una gara giocata in dieci mercoledì. Se non la sbloccavi subito diventava complicata. I ragazzi hanno avuto la pazienza di aspettare e di portare la palla dentro l’area. A forza di cercare giocate dentro abbiamo fatto gol ed è stato meritato”.

Allegri, Frosinone-Juventus: le parole del mister

Massimiliano Allegri, Juventus

Max ha deciso di puntare su una squadra schierata inizialmente con il 4-3-3 con Paulo Dybala e Mario Mandzukic dietro a Cristiano Ronaldo. E’ stata una scelta molto intelligente che ha permesso ai bianconeri di dare supporto al reparto offensivo con la corsa di due calciatori molto dediti al sacrificio. Cr7 ha avuto una sola occasione e non l’ha fallita quando si è trovato da solo davanti a Sportiello.

Era una partita complicata e da sfide come queste si arrivano a vincere gli Scudetti. Perché i fenomeni si vedono nel momento in cui sullo 0-0 nessuno riuscirebbe a sbloccare la partita. I bianconeri sicuramente hanno corso molto, dimostrandosi squadra di grande intelligenza soprattutto nella gestione del campo e del pallone. Come sempre detto dal loro allenatore la cosa più importante rimane la calma con la quale si gestiscono le situazioni. Ora ci sarà il Bologna, risvegliato dalla Roma, da affrontare nel turno infrasettimanale.

Complimenti al Frosinone

Ai ciociari vanno sicuramente i complimenti di tutta la Juventus. La squadra ciociara davanti non ha fatto praticamente niente però ha messo in grande difficoltà la squadra bianconera che non è riuscita a trovare la quadra davanti fino alla fine. Una Juventus che è riuscita comunque a vincere con merito contro un avversario gagliardo che si merita di lottare per rimanere in Serie A. Staremo a vedere come andrà la stagione della squadra di Longo che fino a questo momento ha dimostrato sicuramente di avere cuore e grande determinazione oltre ad un allenatore in grado di giocare alla pari anche sfide così.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK