Mancini Italia Juventus
Roberto Mancini ©Getty Images

Archiviata la Nations League, l’Italia riparte da Genk per proseguire i miglioramenti mostrati nel nuovo corso Mancini. L’amichevole contro gli Stati Uniti sarà l’occasione per provare a ripetere la bella prestazione fatta contro il Portogallo.

Il commissiario tecnico azzurro darà la possibilità ai giovani di mettersi in mostra e fare un pò di sana esperienza. In casa Italia si percepisce serenità e anche se non è arrivata la qualificazione alla Final Four di Nations League adesso per gli azzurri c’è una nuova consapevolezza.
Roberto Mancini lavora proprio tenendo fissa questa direzione. Gli Stati Uniti sono un avversario di tutto rispetto anche se reduci dalla sconfitta contro l’Inghilterra.

Italia-USA, Mancini lancia i giovanissimi

Nazionale Juventus
Daniele Rugani ©Getty Images

Roberto Mancini deve mettere in campo una squadra nuova, inedita. In tanti, tra i big, hanno già lasciato il ritiro degli Azzurri per piccoli infortuni o comunque acciacchi. L’ultimo è stato Lorenzo Pellegrini, a lui si erano già registrate le partenze di Insigne, Chiellini, Jorginho, Florenzi e Immobile. Per la formazione dunque Mancini parte da Sirigu che potrebbe prendere il posto di Donnarumma, in difesa confermato Bonucci con Rugani. Sulle corsie De Sciglio ed Emerson Palmieri. Il centrocampo vedrà Barella e Verratti in campo con Sensi. L’attacco sarà tutto rinnovato, Lasagna è la certezza come centravanti e Berardi sulla destra, con Grifo favorito su Chiesa.

Italia-USA, la formazione statunitense

Asta Fantacalcio

Così come l’Italia anche la gli americani stanno vivendo una fase di rinnovamento. Tra questi si trovano Weah e Klinsmann rispettivamente i figli di George e Jurgen, quest’ultimo allenatore della nazionale. Nel 4-2-3-1 dovrebbe trovare posto Guzan, Yedlin e Villafana  i due terzini, con Carter-Vickers e Brooks centrali. Il dubbio è in attacco ballottaggio tra Wood e Sargent. Il trio di fantasisti sarà composto da Pulisic, Gall e Weah.

Italia-USA, le probabili formazioni

Salvatore Sirigu (getty images)

Italia (4-3-3): Sirigu; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Emerson Palmieri; Barella, Verratti, Sensi; Berardi, Lasagna, Grifo.

Usa (4-2-3-1): Horvath; Yedlin, Carter-Vickers, Brooks, Cannon; Acosta, Trapp; Pulisic, Gall, T. Weah; Sargent.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK