Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea, resta in corsa per la panchina della Juventus, almeno fino al momento dell’annuncio ufficiale dei bianconeri.

Continua la telenovela sul nuovo allenatore della Juventus, dopo l’addio di Massimiliano Allegri, con l’annuncio da parte dei bianconeri che stenta ad arrivare. Le prossime ore saranno, ovviamente, importanti per cercare di capire chi si sederà sulla panchina della vecchia signora. Pep Guardiola resta in vantaggio ma, il suo avversario, Maurizio Sarri non si rassegna e spera, ancora, di trasferirsi a Torino. In questa stagione con il Chelsea ha conquistato il terzo posto in classifica e vinto l’Europa League, in finale con l’Arsenal per 4-1.

Juventus, Sarri resta un’idea

Maurizio Sarri, tecnico del Chelsea, è ancora in corsa per la panchina della Juventus, nonostante tutti gli indizi portino, ormai, a Pep Guardiola. Il tecnico toscano è stato bloccato dalla Juventus, in queste settimane, in attesa di capire come si svolge la trattativa che porta al collega spagnolo. Se dovesse, infatti, saltare l’arrivo a Torino dell’ex Barcellona, i bianconeri si fionderebbero subito su Maurizio Sarri. Per riportare l’ex Napoli in Italia, però, il Chelsea chiede una buonuscita da circa 8 milioni di euro, che frena Fabio Paratici. Il tecnico negli scorsi giorni aveva fatto capire, in un’intervista, la sua voglia di ritrovare l’Italia, a partire dalla prossima stagione.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore