Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Pagelle Salisburgo Napoli, tutti i voti della partita

Pagelle Salisburgo Napoli, tutti i voti della partita

Pagelle Salisburgo Napoli: tutti i voti del match della Red Bull Arena, valido per il girone E della Champions League 2019/2020.

pagelle salisburgo Napoli
Mertens Napoli

Salisburgo Napoli era una sfida che aveva già il sapore dell’ultima spiaggia. I campani infatti, dopo il pari sul campo del Genk, non potevano più sbagliare. Un passo falso avrebbe compromesso tutto in maniera pressoché definitiva e totale. Una partita che quindi è stata giocata sul filo del rasoio e con grande concentrazione. Andiamo ad analizzare le pagelle del match della sfida tra partenopei e austriaci.

Pagelle Salisburgo Napoli, tutti i voti della partita

Meret 5

Di Lorenzo 6

Manolas 5.5 

Koulibaly 6.5

Luperto 6

Callejon 6

Allan 5.5

Fabian Ruiz  6.5

Zielinski 7

Mertens  7

Milik 6

Pagelle Salisburgo Napoli, i migliori e i peggiori del match

Quella della Red Bull Arena è stata senza alcun dubbio una grande partita. Gli austriaci rappresentano ormai da tempo un avversario tosto da affrontare, visti la qualità dei giovani a disposizione di mister Marsch. Il Napoli però dal canto suo ha provato a mettere in campo tutto il suo valore. Gli occhi non potevano non esser puntati su Mertens. Il belga è da sempre l’arma in più dei partenopei. Attenzione però anche a Milik, che ha ritrovato il gol nel match contro il Verona, e Insigne. Ancelotti potrebbe infatti puntare sulla voglia di riscatto di quest’ultimo.

Fari accesi anche sul centrocampo, con Allan, Fabian Ruiz e Zielinski, che erano attesi. Da loro ci aspettava una prestazione di altissimo livello. Koulibaly e Manolas aveva invece il compito di non far correre alcun rischio a Meret, che nelle ultime settimane sta però dimostrando di essere in grandissima forma. Il Napoli doveva assolutamente fare risultato per non veder sfumare, in maniera quasi definitiva, l’obiettivo degli ottavi di Champions League. E tutto questo non può non passare dalla prestazioni di alcuni singoli. Gli azzurri puntavano soprattutto su questa spinta e su questa motivazione.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK