Juventus, Bernardeschi conferma: «Futuro da mezzala? Credo di sì»

0
119

Federico Bernardeschi alla fine è rimasto alla Juventus. Si è parlato tanto di una sua possibile cessione in quest’ultimo calciomercato, ma ora il giocatore vuole concentrarsi sul suo futuro in bianconero.

juventus roma bernardeschi
bernardeschi

E la conferma arriva anche dalle sue parole rilasciate a Sky Sport nel contesto del progetto “Nike for School”, che porta i campioni dello sport nelle scuole. «La Juventus sta crescendo e si vede, i risultati parlano chiaro – ha detto ai microfoni dell’emittente – Siamo felici e fiduciosi, c’è tanto da fare ancora ma la stagione è molto lunga e siamo a buon punto».

LEGGI ANCHE —>> Gravenberch piace. Duello tra Juve-Roma per il centrocampista dell’Ajax

Per il giocatore è pronta una nuova collocazione tattica, una volta recuperato in pieno Douglas Costa e ceduto Emre Can. «Futuro da mezzala? Credo di sì. Ne parlammo con Sarri a inizio anno, per motivi tattici abbiamo rimandato questo esperimento. Ma questo era il nostro progetto iniziale e lo portiamo avanti» ha detto l’ex giocatore della Fiorentina.

Che spera di giocare di più in questi mesi per meritarsi una maglia nell’Italia di Roberto Mancini. Che tra l’altro avrà l’onore anche di giocare due partite dei prossimi Europei proprio nel territorio italiano. «Sarà un evento, giocheremo in casa e ci sarà una nazione intera a supportarci. Non vedo l’ora, con Mancini abbiamo creato un grandissimo ambiente e questo fa piacere» conclude Bernardeschi.