Cristiano Ronaldo è sbarcato a Caselle. Il Re torna a Torino

0
28

Cristiano Ronaldo è sbarcato ieri sera a Caselle. Il Re è già in forma, ma dovrà osservare 14 giorni di isolamento dopo il soggiorno nella sua Madeira.

video bayer leverkusen juventus highlights gol
CR7 e Dybala

E’ tempo di rientri: CR7 e Georgina, con figli e bagagli, sono partiti ieri pomeriggio con il proprio jet dall’aeroporto… “Cristiano Ronaldo” di Madeira. Poi, in serata, l’arrivo a Caselle dove ad attenderlo c’erano cinque volanti della polizia municipale e i Suv che hanno scortato il portoghese a casa. Qualche tifoso juventino, appassionato di aviazione, ieri sera ha seguito il viaggio del Re dalla sua isola alla sua casa isolata. Da Madeira a Torino in tre ore circa. È partito intorno alle 19.20 assieme alla compagna Georgina, a figli e baby sitter, ed è atterrato nella seconda serata.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, si punta Koulibaly: ecco la strategia

Cristiano Ronaldo in isolamento

Cristiano Ronaldo ha iniziato una quarantena. Resterà nella sua casa sulle colline torinesi a fare il papà e il calciatore perfezionista. Non andrà più allo stadio del Nacional – il suo vecchio club, di cui è appena diventato socio a vita – ma riprenderà confidenza con la palestra di casa. Dal 19 maggio in poi, con l’ok del Governo italiano, potrà riabbracciare (mica tanto…) i compagni della Juventus alla Continassa.