Serie A, proposta incredibile della Lega: nessuna retrocessione con lo stop

0
6

Sedici club su venti di Serie A hanno votato la proposta di Torino e Udinese secondo cui, con un nuovo caso di stop, non ci sarebbero retrocessioni.

La Serie A non vuole retrocessioni
La Serie A non vuole retrocessioni

Incredibile ma vero. Cose all’italiana. Roba da restare a bocca aperta, che la Figc si spera bocci senza diritto di replica. Secondo sedici club su venti di Serie A, in caso di nuovo stop, non dovrebbero esserci retrocessioni se non già conseguite sul campo. In più hanno bocciato l’ipotesi dell’algoritmo per definire la vincitrice del campionato e chi dovrebbe finire in Serie B. E’ quanto emerso dall’assemblea di Lega. Insomma, no al piano B presentato dalla Figc, con 16 società contrarie, tre astenute (Lazio, Napoli e Bologna) e una a favore (Milan). L’idea è quella di non assegnare lo scudetto e non far retrocedere le ultime tre della classifica se non ci saranno verdetti già aritmeticamente assegnati dal campo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pedro ha già deciso il suo futuro?

Serie A, è scontro con Gravina?

Andrea Agnelli bilancio juventus
Andrea Agnelli © Getty Images

A caldeggiare l’ipotesi di non assegnare lo scudetto sarebbe stato Andrea Agnelli, mentre Urbano Cairo avrebbe aperto all’algoritmo solo per assegnare i posti per l’Europa. Bocciata anche la possibilità di disputare i playoff e i playout. Ora si attende la risposta del Consiglio Federale di lunedì, ma molto difficilmente questa proposta verrà accettata perché complicherebbe ulteriormente la programmazione della stagione 2020-2021.