Dybala non è un fuoriclasse per Bergomi. Adani in disaccordo

0
80

Il premio attribuito a Paulo Dybala dalla Lega di Serie A ha fatto discutere Beppe Bergomi e Lele Adani sullo status del campione argentino della Juventus.

Juventus
Paulo Dybala, Juventus (Getty Images)

Il premio MVP della stagione assegnato a Paulo Dybala ha fatto discutere negli studi di Sky. In particolare Bergomi e Adani hanno avuto visioni differenti sull’argomento, al punto da discuterne pubblicamente. Il fuoriclasse argentino ha illuminato la scena e strappato a suon di giocate super l’ambito premio del campionato italiano. L’ex capitano dell’Inter, tuttavia, non è stato per niente d’accordo ed ha espresso un suo giudizio sull’argentino.

LEGGI ANCHE >>> Juventus e Barcellona d’accordo, nuovo scambio per ragioni di bilancio. In ballo due difensori

Dybala, per Bergomi non è un fuoriclasse

Beppe Bergomi
Bergomi parolaccia in diretta

Interessante confronto in diretta tv su Sky tra Beppe Bergomi e Daniele Adani. Il motivo del contendere è stato Paulo Dybala,votato come MVP della stagione di Serie A e però probabilmente assente per il match di Champions League dei bianconeri contro il Lione. Secondo Bergomi, «Dybala non è un campione. E’ un grande giocatore, ma non un campione», e dunque la sua assenza contro i francesi non dovrebbe costare ai bianconeri l’eliminazione. Mentre Adani, da sempre estimatore della Joya, non sembrava d’accordo. Chi avrà ragione dei due?