Calciomercato Juventus, ore decisive sul futuro di Maurizio Sarri

0
23

Oggi la dirigenza si riunirà per fare il punto della situazione. Si parlerà del futuro del tecnico Maurizio Sarri: continuare con lui o esonero?

Juventus
Maurizio Sarri, Juventus (Getty Images)

A confermare questa riunione dirigenziale in casa bianconera ci ha pensato anche Romeo Agresti con in un tweet sul proprio profilo scrive: “Prevista per oggi una prima riunione in cui verrà valutato il futuro di Maurizio Sarri”. Infatti già oggi, freschissimi del mancato passaggio ai quarti di finale di Champions League, nonostante la vittoria di ieri sera 2-1 sul Lione, la società bianconera si riunirà per fare il punto della situazione: dall’allenatore in primis, e in secondo luogo sulla futura campagna acquisti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus: “Tentativo importante per un nuovo allenatore…” 

Calciomercato Juventus, ore decisive sul futuro di Maurizio Sarri

Dirigenza della Juventus (Getty Images)

Oggi la dirigenza farà il punto sulla situazione attuale della Juventus, in previsione del futuro imminente: la nuova stagione partirà già intorno alla metà di settembre. Un’annata definita “agrodolce” dallo stesso presidente Andrea Agnelli in conferenza stampa. La Juventus nonostante il glorioso nono scudetto consecutivo ha perso comunque  Coppa Italia, Supercoppa ed è uscita agli ottavi di Champions League contro un più che abbordabile Lione. Ora la società in una riunione farà il punto su quelli che dovranno essere gli obiettivi del futuro ma soprattutto si capirà se ha senso o meno continuare con Sarri come condottiero di una squadra che non sembra avere, del tutto, appreso l’idea di gioco voluta dall’allenatore, anzi, sembra il contrario. Sarri sembra essersi adattato più lui alla rosa che la rosa al suoi meccanismi. Certamente una stagione con lockdown e lo stop invernale non hanno – di certo – aiutato. Ma le valutazioni in quel di Torino sono proiettate al futuro; sbagliare non è più possibile. La Champions League che ormai sembra una maledizione per i bianconeri deve diventare un obiettivo primario e non più un sogno. Ecco che dunque, da oggi e fino alla fine della prossima settimana, si avrà un punto, forse, già definitivo su quello che sarà il futuro della Vecchia Signora e su chi allenerà la Juventus nella stagione 2020-2021.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, che ne sarà di Ronaldo? Rimane ad una condizione…