Ozil alla Juventus, calciomercato: parti sempre più vicine, c’è l’affondo

0
1022

Calciomercato Juventus, nelle ultime ore sarebbero stati fatti sensibili passi avanti per portare Ozil in bianconero. La trattativa potrebbe concludersi in prestito secco per sei mesi

Ozil, Calciomercato Juventus @Getty Images

Calciomercato Juventus Ozil/ Quella che sembrava una vera e propria boutade di mercato, con il trascorrere delle ore sta assumendo sempre di più i crismi di una trattativa concreta. Secondo quanto riportato da calciomercato.it, infatti, Mesut Ozil è entrato prepotentemente nel mirino dei dirigenti di corso Galileo Ferraris, che sono tornati alla carica per il trentenne centrocampista dell’Arsenal, che non ha ancora rinnovato il suo contratto con i Gunners in scadenza il prossimo anno.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, dalla Premier: top player in arrivo gratis

L’eventuale trattativa potrebbe concludersi sulla base di un prestito secco per sei mesi, con rinnovo automatico nel caso in cui venissero raggiunti traguardi prestabiliti. L’approdo di Ozil al Fenerbache è saltato proprio per l’improvvisa irruzione della Juventus, alla ricerca di un trequartista di qualità, che sappia fungere da raccordo tra la linea mediana e l’attacco.

Calciomercato Juventus, affare Ozil: ecco quello che trapela

Sanchez e Ozil © Getty Images

Juventus Ozil Calciomercato/ La sensazione è che la fumata bianca possa arrivare soltanto nel caso in cui il calciatore decidesse di accettare le richieste della Juve, che non sembra essere intenzionata dal canto suo ad ulteriori rilanci per un giocatore funestato ultimamente dagli infortuni. D’altro canto, ai bianconeri occorre necessariamente almeno un colpo da 90, per provare a cambiare le redini di una stagione che definire sfortunata sarebbe soltanto un eufemismo.

Leggi anche–>Alaba, il piano della Juventus è diventato di dominio pubblico

I contatti proseguono frenetici, il traguardo d’arrivo non sembra irraggiungibile: già i prossimi giorni potranno fornirci ulteriori indicazioni in merito a quello che potrebbe definirsi a tutti gli effetti come il colpo dell’inverno.