Depay alla Juventus, calciomercato: la sfida al Barcellona è stata lanciata

0
175

Calciomercato Juventus, Depay non tramonta: sfida al Barcellona per il talento olandese in scadenza di contratto

Depay / Getty Images

Depay Juventus calciomercato / Uno dei parametri zero più appetibili della prossima sessione estiva di calciomercato è sicuramente Memphis Depay. L’attaccante olandese, infatti, ha deciso di non rinnovare il suo contratto con il Lione in scadenza quest’estate, e quindi è libero di accasarsi con qualsiasi club. Sia il Barcellona, sia la Juventus, hanno manifestato un certo interesse nei suoi confronti: in estate il trasferimento dell’attaccante in Catalogna sembrava cosa fatta, ma il tutto saltò per la ferma volontà del presidente Aulas di non lasciar partire il proprio gioiello per cifre inferiori a 40 milioni di euro.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, colpo dal Barcellona: affare a costo zero

In questi mesi, però, la Juve ha guadagnato terreno, creando un filo diretto con l’entourage del calciatore, a cui avrebbe fatto pervenire l’offerta di un quadriennale a circa 5 milioni di euro a stagione. Una cifra che l’attaccante si è riservato di valutare, ma che il Barca dovrà allo stato delle cose almeno bissare.

Calciomercato Juventus, Depay nome caldo: il Barca teme i bianconeri

Depay @Getty

Juventus Depay calciomercato / Il guanto di sfida è lanciato. Secondo quanto riportato da alcuni media transalpini e spagnoli, nelle prossime settimane ci potrebbe essere il rilancio da parte dei blaugrana, che non vogliono farsi soffiare Depay, considerato l’erede naturale di Suarez. La posizione di falso nueve che l’olandese ha ricoperto svariate volte, si adatta molto bene allo stile di gioco dinamico e poliedrico di Koeman: scacchiere tattico che il prossimo anno dovrà fare a meno quasi sicuramente di Leo Messi. E la Juve? I bianconeri al momento aspettano: Depay rientra in una lista ben nutrita di attaccanti, che comprende tra gli altri anche Vlahovic, Aguero, Milik e Icardi, giocatori diversi tra loro, che presuppongono un tipo di investimento e di benefit-coast diverso l’uno dall’altro.

Leggi anche –> Castrovilli alla Juventus, c’è l’idea di uno scambio con la Fiorentina