«Viva la rivoluzione della Juventus. Allegri favorito perché…»

0
155

Siamo solo alle prime 24 ore stagionali ma la Juventus è di nuovo favorita per lo scudetto secondo quanto sostiene Massimo Mauro.

Juventus
Allegri | Getty Images

Massimo Mauro, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, esulta. «La Juventus è già la più forte perché la proprietà può programmare un aumento di capitale da 400 milioni. John Elkann sa quale valore abbia la Juve». L’ex centrocampista bianconero, inoltre, pone l’accento su degli aspetti di non secondaria importanza. Allegri per Pirlo, Hakimi già lontano dall’Inter, ora questa ristrutturazione della Juve. È presto, ma siamo al controsorpasso tra le due grandi. «Inoltre Arrivabene mi pare la persona giusta al posto giusto. Alla Juve o sei un numero 1 oppure non vai».

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, terremoto Cristiano Ronaldo | Rivelazione in diretta

Mauro e il giudizio su Dybala e Ronaldo

Ilaria D'Amico moglie Buffon

Massimo Mauro poi passa ad analizzare la nuova convivenza tra Cristiano Ronaldo e Dybala. «Ronaldo non lo terrei, è troppo costoso. Chiaro che non può essere considerato un fastidio, come in certi momenti è sembrato essere per Sarri. Però è evidente come sia necessario adeguare la squadra, quando c’è lui in rosa. Per me dopo tre anni con Cristiano è giusto cambiare». E Paulo? «Migliora i compagni e può giocare con tutti. Anche il tris con Ronaldo e Morata ovviamente è una garanzia, per il campionato italiano. L’ultimo anno non mi è piaciuto. Ora basta parole, deve segnare 25 gol ed essere decisivo».