Calciomercato Juventus, assalto Koeman | La risposta di Allegri

0
210

Calciomercato Juventus, assalto spagnolo per il calciatore bianconero. Ecco la risposta. Il veto di Allegri alla sua cessione decisivo

Calciomercato Juventus
Allegri ©Getty Images

Vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane come molte squadre guardano con interesse alla formazione bianconera per rinforzare la propria. Sono diversi gli elementi dentro la rosa di Massimiliano Allegri che fanno gola, e non poco. Uno, addirittura, è entrato nel mirino del Barcellona che sta tentando in tutti i modi di strapparlo alla Juventus. L’olandese de Ligt infatti è un elemento che Koeman ha chiesto espressamente a Laporta per mettere il lucchetto alla propria difesa.

Il difensore, decisivo purtroppo per lui nell’eliminazione della squadra di De Boer da Euro 2020, nell’ultima stagione ha dato segnali importanti di crescita. Allegri lo ha visto e lo ha studiato, ed è convinto che può ancora migliorarlo. Per renderlo uno dei difensori più forti del Mondo. La giovane età di de Ligt è sicuramente un elemento a suo vantaggio.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, arriva il “nuovo” pallone d’oro | I tifosi sognano

Calciomercato Juventus, i bianconeri rifiutano l’offerta

Juventus
De Ligt @Getty Images

Tuttosport, questa mattina, spiega che il Barcellona è pronto all’assalto. Anzi, un’offerta sarebbe già stata recapitata. Ma il no è stato definitivo da parte della società bianconera: de Ligt non si muove per nessuna ragione. Un veto importante messo anche da Massimiliano Allegri, che non ha nessuna intenzione di privarsi dell’olandese. Su di lui si poggerà la prossima retroguardia bianconera. Con Chiellini e Bonucci che probabilmente si alterneranno al suo fianco. Anche se, non è da escludere a prescindere, una difesa a tre che possa vederli dall’inizio tutti.

In ogni caso, ennesima presa di posizione bianconera ed ennesimo assalto rispedito al mittente. De Ligt non si muove. Rimarrà a Torino, agli ordini di Max. Ancora per lui non è comunque il momento di rientrare alla base. Usufruirà giustamente di qualche altro giorno di vacanza dopo le fatiche di Euro 2020. Poi il pensiero sarà unico: continuare a vincere in bianconero.