Calciomercato Juventus, no ad Allegri | Rifiuta il trasferimento

0
332

Massimiliano Allegri furibondo per la situazione che si è venuta a creare alla Juventus. Il club ha preso atto del no rifilato da Mauro Icardi.

Allegri ©Getty Images

Secondo il giornalista Tancredi Palmeri di Tuttomercatoweb, la Juventus rimane incatenata a Cristiano Ronaldo. E’ bene ricordare che fu il gesto universale fatto da CR7 del ‘farsela sotto’ riferito all’allenatore subito dopo l’eliminazione contro l’Ajax, a sancire di fatto il licenziamento di Allegri. Quindi immaginarsi con che premesse riparta il rapporto. Allegri farebbe volentieri a meno di CR7; Cristiano andrebbe volentieri da qualche altra parte dove possa giocarsi la Champions. La Juve non ci pensa nemmeno per ora a offrire un rinnovo a Cristiano. Ma di fatto qualcuno che si accolli il contratto da 31 milioni di € non è spuntato, alla fine il portoghese non ha accettato di decurtarsi del 50% lo stipendio per andare allo United, e quindi si deve andare avanti da professionisti. Icardi in questo contesto resta un miraggio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pjanic ritorna | L’indizio social dice molto

Allegri dopo il no di Icardi

Icardi / Getty Images

Mendes non ha rinunciato alla via del PSG, l’unica rimasta, ma esistente solo qualora Mbappé vada via. Di fatto però a Parigi politicamente non possono proprio vendere Mbappé al Real Madrid. Anche se a un anno di scadenza del contratto la logica suggerirebbe il contrario. Dunque proveranno per tutti i 365 giorni che gli restano a raggiungere l’accordo per il rinnovo, quindi Mendes dovrà verosimilmente riprovarci più in là. Peraltro il superagente per conto della Juve ha provato anche a imbastire uno scambio Cristiano per Icardi, ma oltre a essere naufragato per l’evidente disparità di salario, è stato anche lo stesso Icardi a ribadire ulteriormente che da Parigi non si muove. Lo ha fatto indirettamente dunque scartando la Juve.