Piccinini e i diritti tv: «La Juventus ha spinto in una direzione»

0
272

Il noto telecronista, Sandro Piccinini, ha svelato un retroscena sull’assegnazione dei diritti televisivi che ha visto la Juventus protagonista.

«A Sky ci sono 20 opinionisti, ognuno con la propria simpatia. Se si misurano le presunte alleanze sui fatti concreti, la Juventus è la società che ha spinto di più per togliere i diritti a Sky e assegnarli a Dazn». Sandro Piccinini, intervistato da “La Verità”  parla anche dell’esperienza in panchina di Pirlo nella scorsa stagione: «Agnelli ha pensato che gli scudetti li avesse vinti la società e non Allegri, Conte e Sarri. Tutti i presidenti la pensano così perché la società è la componente più forte. Ma l’allenatore serve e Pirlo non aveva esperienza. Senza Dybala e un centrocampo all’altezza, la sua è stata un’annata dignitosa, non catastrofica. Sì, scegliere Pirlo è stato un atto di presunzione».

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic, adesso c’è la Juventus in pole il serbo

Piccinini e la Juventus

diritti tv Serie A
Diritti tv

Piccinini è stato uno dei migliori telecronisti Mediaset per 30 anni. Finito il contratto con il Biscione, ha scelto Sky per restare nel giro. Al “Club” è risultato spesso tra i migliori, con pensieri ben articolati e interpretazioni molto convincenti. In passato si dicesse che fosse tifosi della Juventus, di sicuro grazie alla sua grande professionalità non lo ha mai dimostrato.