Zenit-Juventus, Allegri insaziabile sbotta: “Non mi è piaciuto questo”

0
34

Zenit-Juventus, le parole di Max Allegri al fischio finale del match di Champions: annuncio del tecnico livornese.

Juventus
Allegri @Getty

Tre vittorie su tre per la Juventus nel proprio girone di Champions: anche contro lo Zenit, i bianconeri vincono di corto muso, mostrando quella solidità e quella compattezza palesate nell’ultimo periodo sia in campionato che in campo europeo. Dopo l’1-0 sul campo dello Zenit, Allegri ha parlato ai microfoni di Amazon Prime  Video: “Risultato ottimo, dopo tre partite nove punti, non abbiamo subito ancora goal, abbiamo la possibilità di conquistare la qualificazione. Buona prestazione, anche se siamo stati lenti: bisogna migliorare nella fase di possesso, quando la palla arriva al limite dell’area, bisogna fare scelte migliori, non si può prendere una punizione contro dai 20 metri ad un minuto dalla fine. Buona prestazione per un ottimo risultato. Bisogna giocare più uno contro uno sugli esterni, anche quando la palla arriva tra le linee, gli spazi erano stretti ma abbiamo fatto scelte sbagliate.

Leggi anche –> Calciomercato, game over Juventus: la firma è ufficiale

Una questione di scelte, di gestione della palla, Dybala è bravo in quella situazione, ma lo sono anche Bernardeschi, Kulusevski e Chiesa. Non mi piace dire che è la mia Juventus perché è la mia Juventus: abbiamo giocato male, e abbiamo vinto.”