Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna | Pogba ha deciso

0
43

Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna che danno per concluso l’affare. Pogba ha deciso dove giocare la prossima stagione

Pogba ha deciso dove giocare la prossima stagione. Dalla Spagna, il portale todofichajes.com dà l’affare per certo e non usa nemmeno più il condizionale. Sì, il francese lascerà il Manchester United alla fine della stagione e si libererà a zero dopo aver rifiutato la proposta di rinnovo dei Red Devils.

Calciomercato Juventus
Pogba ©Getty Images

E avrebbe già accettato l’offerta messa sul piatto dal club spagnolo. Non il Barcellona, che ha cercato in tutti i modi di inserirsi nella trattativa sfruttando i buoni rapporti tra Laporta e Mino Raiola, procuratore del calciatore, ma il Real Madrid. La possibilità di giocare con Mbappé, e di vestire la camiseta Blanca, ha fatto la differenza. Anche e Raiola sperava di portarlo da un’altra parte. Ma ha deciso il calciatore.

LEGGI ANCHE: Esonerato, ma in pole per sostituirlo non c’è l’ex Juventus

LEGGI ANCHE: Juventus Sassuolo, Allegri “gela” Bonucci | L’annuncio in conferenza

Calciomercato Juventus, è addio al sogno Pogba

Mino Raiola calciomercato juventus
Raiola ©Getty Images

L’addio al sogno Pogba è definitivo quindi. I tifosi della Juventus ci hanno sperato nelle ultime settimane soprattutto dopo che il calciatore, arrivato a Torino con la propria nazionale, aveva pubblicato delle stories su Instagram dove ci ha messo il cuore al fianco della città. Bene, era solamente appunto per la bellezza del capoluogo piemontese e non per un ritorno in maglia bianconera.

Nonostante anche Agnelli abbia dei buoni rapporti con Raiola – sono diversi gli affari conclusi – questa volta non è stato il procuratore ad indirizzare il proprio assistito. Ma è stato lo stesso francese a decidere la sua futura destinazione. Ormai quindi una decisione è stata presa e nei prossimi mesi verrà resa ufficiale. Con Cherubini che dovrà intervenire sul mercato per aiutare Allegri. Già a gennaio serve qualcuno, altrimenti sarà di nuovo durissima, vista la classifica, riuscire a qualificarsi per la Champions League. Ormai di scudetto è anche difficile parlarne.