Calciomercato Juventus, primo regalo per Allegri | Pronti 35 milioni

0
49

Calciomercato Juventus, ecco la strategia per arrivare all’attaccante che ha richiesto il tecnico bianconero. 

Ci sarebbe una strategia ben precisa per arrivare all’attaccante tanto desiderato da Massimiliano Allegri. Un lavoro certosino da parte dei dirigenti bianconeri. Che da una parte sanno di dover rinforzare la squadra, ma dall’altra devono far quadrare il più possibile i conti. Dopo le recenti dichiarazioni del presidente Agnelli e dell’amministratore delegato Arrivabene, le spese dovranno essere oculate. Tutto, tra entrate e uscite, si deve incastrare con la massima precisione.

Ecco perché portare Mauro Icardi a Torino non sarà un’operazione semplice. In altri tempi la Juventus non ci avrebbe pensato due volte a chiudere per il calciatore argentino, ma ora è diverso. Le cose, dopo la pandemia, sono cambiate. Piuttosto che di direttori sportivi, bisognerebbe parlare di “ragionieri”.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, Morata al Barça: i tre nodi da sciogliere

Calciomercato Juventus, la proposta al Psg per Icardi

Icardi (Getty)

Per provare a convincere una volta per tutte Leonardo e il Psg, la Juventus ha un piano. Che è il seguente, come ha svelato pochi minuti fa su Twitter il giornalista Marcello Chirico: i bianconeri propongono il prestito oneroso dell’ex centravanti dell’Inter fino a giugno, versando nelle casse dei parigini cinque milioni di euro. Soldi che la Vecchia Signora “dirotterebbe” da quelli che sarebbero dovuti servire per l'”affitto” di Alvaro Morata, ormai in direzione Barcellona.

A quel punto Icardi resterebbe a Torino per un’altra stagione – prestito biennale, un po’ come è avvenuto per l’attaccante spagnolo – sborsando ulteriori dieci milioni. L’eventuale riscatto definitivo, infine, andrà in porto nell’estate 2024, con la Juve che a quel punto avrebbe speso la cifra richiesta adesso dai parigini: 35 milioni.