Calciomercato Juventus, visionato in diretta | Lo vogliono subito

0
518

Calciomercato Juventus, scout del club ieri erano presenti a San Siro. Lo vogliono già in questa finestra di mercato

Dall’Inghilterra fanno sul serio e secondo le notizie riportate da goal.com un’accelerazione nelle prossime ore non è del tutto da escludere. Fanno tanto sul serio che il capo degli osservatori dell’Aston Villa ieri sera era presente a Milano per vedere da vicino Rodrigo Bentancur.

calciomercato juventus
©️LaPresse

Il giocatore piace e anche parecchio a Gerrard, che vorrebbe portarlo nella sua squadra subito dopo aver preso Coutinho dal Barcellona. Un altro colpo sudamericano per l’ex centrocampista della nazionale inglese che sin da subito ha dato il proprio apporto alla squadra di Birmingham. La situazione comunque è in divenire anche se di offerte ufficiali fino al momento non ne sono arrivate.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, prestazioni horror e pazienza finita | “Ritorno” last minute?

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, la Fiorentina apre | Così si sblocca Vlahovic

Calciomercato Juventus, trattativa difficile

Bentancur Aston Villa Juventus Calciomercato
Rodrigo Bentancur ©️LaPresse

La trattativa in ogni caso rimane assai difficile. Perché la Juventus sta cercando di cedere Arthur all’Arsenal. Allegri ha già detto chiaramente che non darà il suo ok all’operazione se non è sicuro di avere un sostituto all’altezza. E appare assai difficile che il tecnico livornese possa accettare un’altra partenza in mezzo al campo, soprattutto andando a vedere il fatto che, sotto il profilo economico, potrebbe essere un’operazione che non potrebbe portare granché alla Juventus.

“Non va trascurato un dettaglio molto importante: la Juve ha prelevato il calciatore dal Boca fissando una clausola che prevedeva una percentuale del 50% in favore del sodalizio di Buenos Aires in caso di futura rivendita del calciatore. Con il trascorre delle stagioni, questa percentuale si è leggermente assottigliata” spiega goal.com. In questo momento sarebbe del 35% la percentuale da dare al club argentino.