La Juventus e gli arbitri, le “Iene” all’attacco | La bordata fa il giro del web

0
14193

La Juventus e gli arbitri, stasera una puntata scoppiettante incentrata proprio sui presunti aiuti arbitrali ai bianconeri.

Filippo Roma e la squadra delle Iene hanno voluto vederci chiaro. E il risultato della loro “indagine” lo scopriremo stasera, quando su Italia Uno andrà in onda il servizio che l’inviato della storica trasmissione ha realizzato sulla società bianconera.

L’arbitro Orsato ©️Ansafoto

Il quesito al quale si è prefissato di trovare una risposta è il seguente: «La Juventus quest’anno è stata favorita dagli errori arbitrali?». Per rispondere alla domanda che in molti si pongono, si è avvalso dell’aiuto di alcuni ospiti d’eccezione. Vedremo, nel corso della puntata delle Iene che inizierà alle 21.20, che Filippo Roma ha intervistato sul tema diversi personaggi di spicco, spesso ospiti nei principali salotti televisivi. Ha chiesto aiuto, tra gli altri, anche a Raffaele Auriemma, giornalista e tifoso sfegatato del Napoli.

La Juventus e gli arbitri, Filippo Roma ha sentito anche Auriemma e Giletti

“Ci sono stati degli episodi che hanno determinato un punteggio diverso da quello che poteva essere. Juve-Roma? La cosa grave è che nel tunnel Orsato se l’è presa con Cristante – si sente nell’anteprima del servizio – dicendo che con il rigore non si dà mai il vantaggio. Basta leggere il regolamento per capire che non è così”. L’inviato ha poi fatto due chiacchiere con Massimo Giletti, per equilibrare il tutto e sentire anche una campana bianconera. “Ci avessero dato dei rigori in più – afferma il conduttore, patito della Juventus – qualcosa sarebbe cambiato. C’è un elenco di partite in cui il Var non vede, non sente”. L’ultimo intervento sarà quello di Graziano Cesari, con la sua mitica moviola.