Calciomercato Juventus, De Ligt “ridimensionato”: 80 milioni

0
59

C’è grande attesa nella tifoseria bianconera per capire quali saranno le mosse di calciomercato future della Juventus.

Non ci sono dubbi infatti che nella formazione allenata da Massimiliano Allegri ci saranno diversi cambiamenti. Alcuni saranno dovuti alla partenza di campioni come Chiellini e Dybala, che andranno sostituiti nel migliore dei modi. Altri invece saranno dettati dalla necessità di ringiovanire e a rinnovare un organico che dovrà puntare per forza di cose allo scudetto, dopo aver fallito diversi obiettivi nella stagione che si è appena conclusa.

calciomercato juventus

Cosa succederà nelle prossime settimane è ancora troppo presto per dirlo, ma di sicuro la dirigenza bianconera sta lavorando alacremente per accontentare le richieste del tecnico e far sì che la Juventus possa presentarsi ai nastri di partenza della prossima stagione decisamente più competitiva in tutti i reparti del campo.

Calciomercato Juventus, rinnovo per De Ligt con clausola rescissoria abbassata

De Ligt (Lapresse)

La dirigenza si dovrà però impegnare anche tenersi stretta i propri gioielli, consapevoli che ci sono dei calciatori che fanno gola ad altre grandi squadre europee. E’ il caso di Matthijs De Ligt, perno insostituibile della difesa di Allegri.

Come ha sottolineato il giornalista Nicolò Schira su Twitter, per il calciatore olandese è in arrivo un prolungamento del contratto fino al 2025 o 2026. Tuttavia il club abbasserà la clausola rescissoria dell’ex Ajax, da 125 milioni a 70-80 milioni. Una somma che potrebbe non spaventare corazzate come City, United, Bayern o Psg, che hanno senz’altro la disponibilità economica per soffiarlo ai bianconeri. Tifosi bianconeri insomma preoccupati: uno come lui sarebbe davvero complicato da sostituire. De Ligt attualmente ha un ingaggio di 11 milioni di euro all’anno.