Calciomercato Juventus, Allegri a mani vuote: “Tuchel ha chiamato anche lui”

0
43

Calciomercato Juventus, il tecnico tedesco dei Blues avrebbe contattato direttamente il calciatore per convincerlo. 

È un Chelsea pigliatutto quello che in queste ore sta cercando di rinforzare la rosa agli ordini di Thomas Tuchel. La nuova proprietà statunitense, per ordine del tycoon Todd Boehly, ha sguinzagliato i suoi uomini-mercato alla ricerca dei profili che possano fare al caso dell’allenatore tedesco. L’obiettivo è migliorare i risultati raggiunti nella scorsa stagione, che ha visto i Blues uscire prestissimo dalla lotta per il titolo in Premier League e arrendersi ai quarti di finale in Champions League. Male anche le due finali disputate in League Cup e FA Cup, entrambe perse ai calci di rigore con il Liverpool.

calciomercato juventus
Tomas Tuchel ©️LaPresse

La prima mossa è stata acquistare Raheem Sterling dal Manchester City, un esterno di indubbio valore che non può che fare comodo a Tuchel. La seconda missione è intervenire in difesa per compensare le uscite di Christensen e Rudiger, i due difensori liberatisi a parametro zero e volati in Spagna, rispettivamente a Barcellona e Madrid.

Calciomercato Juventus, Kimpembe dà priorità al Chelsea

Calciomercato Juventus
Kimpembe ©LaPresse

Nelle prossime ore il Chelsea ufficializzerà il colpo Koulibaly, che questa mattina ha svolto le visite mediche a Londra e presto si aggregherà al resto della truppa. L’ormai ex difensore del Napoli sarà il nuovo centrale difensivo di Tuchel e nei prossimi giorni potrebbe essere raggiunto da Presnel Kimpembe, in uscita dal Psg. Non una buona notizia per i bianconeri, che avevano messo gli occhi sul difensore della nazionale francese. Il suo nome era infatti tra i papabili per prendere il posto di Matthijs de Ligt, a un passo dal Bayern Monaco. Secondo footmercato.net, Tuchel – che l’ha già allenato ai tempi di Parigi – lo avrebbe già contattato per spiegargli il suo ruolo all’interno del progetto Chelsea.

E Kimpembe dà priorità ai Blues se dovesse lasciare la capitale francese, preferendo dunque il Chelsea alla Vecchia Signora.