Calciomercato, Tuchel alla Juventus: sta succedendo davvero

0
17

Calciomercato, Tuchel alla Juventus: la rivelazione è clamorosa e arriva direttamente dalla Bild. Ecco cosa starebbe pensando il tecnico ex Chelsea

Nelle ultime settimane le voci di un addio di Allegri – anche per via del momento positivo che ha vissuto la Juventus – si sono decisamente calmate. Ma adesso tornano in maniera prepotente visto quello che la Bild, forse il più autorevole quotidiano tedesco, ha raccontato nelle ultime ore. E il focus fatto in Germania riguarda il futuro dell’ex tecnico del Chelsea, esonerato dopo la sconfitta in Champions League, Tuchel.

Calciomercato, Tuchel alla Juventus: sta succedendo davvero
Tuchel ©️LaPresse

A spasso ormai da quasi due mesi, al momento non sembrano esserci possibilità di continuare ad allenare in Inghilterra. Ed è per questo motivo principalmente che colui che ha vinto la Champions con i Blues nella finale contro il Manchester City, sta aspettando la chiamata giusta per la prossima stagione. E sono tre le società che ci potrebbero pensare a quanto pare. La Juventus, come detto, è una di queste.

Calciomercato, Tuchel tra Juve, Real e Barcellona

Calciomercato, Tuchel alla Juventus: sta succedendo davvero
Allegri ©️LaPresse

I bianconeri sono inseriti nella lista che la Bild ha fatto e della quale fanno parte anche il Barcellona e il Real Madrid. I catalani con Xavi sono adesso sì primi in classifica, ma sono fuori dalla Champions League e hanno un impegno difficilissimo in Europa League, alla ripresa, contro il Manchester United. Dalle parti di Madrid invece, Carlo Ancelotti ha un contratto in scadenza nel 2024 che vorrebbe sì onorare, ma qualora i Blancos dovessero vincere di nuovo tutto, allora sarebbe difficile per il tecnico italiano riuscire a trovare di nuovo le motivazioni e potrebbe anticipare di un anno l’addio alla panchina.

Scenari insomma che vedono la Juventus in messo a queste notizie e che potrebbero pure portare ad un ribaltone nel prossimo mese di giungo. Certo se Allegri dovesse riuscire nella doppietta scudetto-coppa, allora le cose rimarrebbero sicuramente come sono adesso.