Inchiesta Juventus, nuovo blitz della Procura: il comunicato UFFICIALE del club

0
501

Inchiesta Juventus, la mossa della Procura che potrebbe cambiare le carte in tavola. Il comunicato della Vecchia Signora è immediato.

Nuova svolta sul caso Prisma. La Procura della Repubblica di Roma, infatti, ha chiesto alla società bianconera di acquisire la documentazione sui bilanci relativi al 30 giugno 2022. Lo stesso club bianconero, tramite una nota ufficiale, fa chiarezza su quanto accaduto:

1,4 miliardi di euro dall’Arabia per la Juventus: scelta fatta, Elkann no limits
Elkann (Lapresse) – Juvelive.it

Juventus Football Club S.p.A., con riferimento alle indagini in corso da parte della Procura della Repubblica di Roma a seguito dello spostamento del procedimento penale già pendente presso l’Autorità Giudiziaria di Torino, comunica di aver ricevuto una richiesta di acquisizione documentale relativa, in particolare, ai bilanci al 30 giugno 2022”.

La nota poi prosegue: “In ragione del contenuto della richiesta di acquisizione documentale la società ha ragione di ritenere che le indagini riguardino le medesime materie (cosiddette plusvalenze da ‘operazioni incrociate’ e cosiddette ‘manovre stipendi’) già oggetto dell’inchiesta torinese nonché dei procedimenti Consob ex art. 154-ter del D.Lgs. 58/1998″.

Ricordiamo che proprio alla Procura della Repubblica di Roma nei mesi scorsi era passata la titolarità del procedimento penale in merito all’inchiesta Prisma. Staremo a vedere se ed eventualmente in quale direzione ci saranno sviluppi sulla vicenda.