Juventus, riecco Favilli: il giovane bomber che ha conquistato la B

0
53
Juventus Favilli
Andrea Favilli © Getty Images

Juventus Favilli – I bianconeri riabbracciano una ‘vecchia’ conoscenza: si tratta del giovane bomber dell’Under 21 che ha conquistato la Serie B.

La Juventus, come sempre, sul mercato è pronta a fiutare l’affare e a fiondarsi su profili giovani e talentuosi. E’ stato fatto con Pogba, è stato fatto anche con Dybala, ora è il turno di Andrea Favilli. I bianconeri hanno ufficializzato ieri di aver pagato all’Ascoli 7,5 milioni di euro per riaverlo in rosa. Quello del giovane attaccante è infatti un ritorno alla casa base. Era già di proprietà del club di Angelli quando nel 2016 fu ceduto in B: nella primavera juventina aveva già mostrato alcune delle sue abilità, confermate poi anche nella sua biennale esperienza nel campionato cadetto. Il giovane bomber ha stupito tutti con la maglia dell’Ascoli nelle ultime stagioni, mettendo a segno un buon numero di gol e giocando con una certa continuità. Per lui sono arrivati in totale, con i bianconeri marchigiani, 16 reti e 3 assist in poco più che un campionato giocato: nell’ultima stagione una rottura al legamento crociato lo ha tenuto fuori da novembre e per il resto dell’annata.

Juventus Favilli, ecco cosa farà Allegri

Adesso la Juventus potrà coccolarsi di nuovo il proprio attaccante. Un bomber ancora in fasce, ma che ha mostrato grande personalità sia con gli ascolani che con la Nazionale Under 21 italiana, con la quale vanta 7 presenze ed una rete. Spetterà ad Allegri, ora, decidere cosa fare di lui. Tenerlo in rosa e farlo crescere al fianco di campioni dal calibro mondiale come Higuain, Dybala e Mandzukic o girarlo in prestito ad un club di medio-bassa classifica di Serie A per fruttarne meglio i margini di miglioramento? Molto dipenderà dal giovane Andrea. Se si mostrerà pronto a giocare a certi livelli non è da escludere una possibile permanenza in prima squadra, anche se l’ipotesi è piuttosto difficile da realizzarsi. E’ invece più probabile la secconda opzione: il prestito secco ad un club che punta alla salvezza nella massima serie, in modo che Favilli possa trovare spazio per poter esprimere tutto il suo potenziale.

Juventus Favilli, ieri il comunicato: contratto fino al 2023

La società bianconera ha lasciato intendere di voler fare sul serio con il giovane attaccante Favilli. Ieri, nella nota rilasciata attraverso il proprio sito ufficiale, il club ha dichiarato di aver sottoscritto con il calciatore un contratto fino al 2023.

Ecco il comunicato rilasciato su Twitter: