Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Allegri e Ronaldo, Parma-Juventus: confronto a bordocampo. Le telecamere di Dazn ci mostrano delle immagini molto curiose che durante la diretta erano sfuggite anche ai telespettatori più attenti e che riguardano il mister e il numero 7 bianconero.

Cristiano Ronaldo si avvicina a Massimiliano Allegri, il secondo gli parla poi gli dà una pacca sul petto. Subito qualcuno ha voluto fare polemica, parlando di una lite tra i due durante la partita. Davvero difficile, guardando i volti distesi dei due, pensare che questi abbiano avuto un battibecco. Anzi le immagini ci mostrano come il tecnico abbia dato la carica a quello che inevitabilmente è diventato il suo pupillo.

Allegri e Ronaldo, Parma-Juventus: confronto a bordocampo

Allegri allenatore Juventus
Massimiliano Allegri @ Getty Images

Il tecnico a fine partita ha sottolineato a Dazn su Cr7: “Nel calcio italiano, in Serie A, ci sono delle difficoltà diverse rispetto a quelle che si possono incontrare in Liga. Il ragazzo ha fatto una gran bella partita e mi è piaciuto come si è messo a disposizione dei suoi compagni. Purtroppo queste sono gare in cui la palla rimbalza male e termina sul fondo quando altre volte sarebbe entrata. Nella prima frazione di gioco quando abbiamo portato la squadra vicino all’area di rigore purtroppo poi rischiavamo anche prendendo delle ripartenze”.

Il lusitano rimarrà alla Continassa durante la sosta per le nazionali, non è stato infatti convocato per la Nations League dove il commissario tecnico del Portogallo ha ammesso di voler fare degli esperimenti. Proprio su questo Max continua a Dazn: “Durante la sosta per la nazionale il campione troverà brillantezza, perché inizierà la vera stagione“. Ci sarà dunque tempo anche per crescere dal punto di vista fisico.

La posizione in campo

Mandzukic calciomercato Juventus Allegri
Mandzukic Calciomercato Juventus

Curiosa è stata anche la posizione in campo, con un continuo interscambio con Mario Mandzukic. Una cosa che a Madrid si vedeva spesso col francese Karim Benzema, per caratteristiche molto simile al croato numero 17 della Vecchia Signora. Interessante ancor di più sarà vedere Cr7 confrontarsi in campo con Paulo Dybala con il quale parla la stessa lingua in termini di palle giocate e grande voglia di venire dentro al campo.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK