Federico Bernardeschi, Juventus

Highlights Juventus-Bologna, video: sintesi e immagini dal match dell’Allianz Stadium. I bianconeri aspettavano questa importante gara per cercare di crescere ulteriormente in una stagione che si preannuncia vincente. CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS

Highlights Juventus-Bologna, video: sintesi e immagini dal match dell’Allianz

Federico Bernardeschi, Juventus

I felsinei hanno iniziato il campionato in maniera decisamente difficile, senza riuscire a raggiungere i risultati che ci si sarebbe aspettati. Un problema molto duro che ha creato preoccupazione e anche subito polemiche. La vittoria contro una Roma allo sbando non deve far cambiare idea e servono altri banchi di prova, ma rappresenta un piccolo passo in avanti.

Una squadra quella rossoblù che si è trovata di fronte a un avversario fin troppo forte, ma affrontato con intelligenza e dignità. Servirà dunque ancora molto per raggiungere degli eventuali risultati che i tifosi si aspettano, ma al momento la squadra è costruita in una maniera non del tutto idonea alla salvezza in un campionato che nella parte bassa si è fatto sempre più competitivo e pieno di avversari di assoluto valore.

Una sfida contro un ex particolare

Pippo Inzaghi
Pippo Inzaghi ©Getty Images

I bianconeri si sono trovati ad affrontare un ex davvero molto importante. Anche se Filippo Inzaghi, ora sulla panchina del Bologna, le cose più importanti le ha fatte con la maglia del Milan è diventato un grande calciatore a Torino. I bianconeri lo acquistano nell’estate del 1997 dopo che questi era stato capocannoniere con l’Atalanta per sostituire Christian Vieri partito verso l’Atletico Madrid. In bianconero segna 58 gol in 122 partite, dimostrandosi calciatore di assoluto livello e partecipando in maniera attiva a tante vittorie bianconere.

Filippo da allenatore ha avuto degli alti e dei bassi. A Milano sembrava lanciato verso una carriera decisamente importante, poi improvvisamente però è sparito dagli scenari. Ripartito dalla Serie B ha fatto anche bene col Venezia e ora questa piazza importante e con poche pressioni gli darà la possibilità di capire se è un allenatore da grande oppure non è tagliato per questo. A dire tutto sarà il campo giornata dopo giornata, settimana dopo settimana, per un allenatore in cerca assolutamente di risultati ma anche di conferme tecniche.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK