Coppa Italia, Juventus-Milan a porte chiuse?

0
197

Il Coronavirus continua a non dare tregua e per questo motivo potrebbero esserci a breve delle novità importanti riguardo Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia in programma mercoledì sera.

Juventus Stadium

Un match che si sarebbe dovuto giocare a porte aperte, almeno questa era la decisione fino a qualche ora fa. La linea decisionale era quella di far entrare allo Stadium tifosi di tutte le regioni tranne Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e delle province di Pesaro, Urbino e Savona.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, Allan vuole tornare da Sarri

Ma adesso la situazione potrebbe cambiare. Questo in merito alle decisioni che la Regione Piemonte sta prendendo in base all’evolversi della questione Coronavirus. L’istituzione avrebbe deciso di rinviare a lunedì 9 marzo la fine, inizialmente prevista per mercoledì delle ordinanze di emergenza.

In questo caso sarebbe scontato che Juventus-Milan debba giocarsi senza alcun tifoso presente sugli spalti. Manca comunque l’ufficialità e se ne saprà sicuramente di più nel corso del pomeriggio.

Le indicazioni della Juventus

Nel frattempo il club bianconero ha comunque dato indicazioni per il pubblico che dovrebbe essere presente sugli spalti.” Visto il DPCM n°6 del 1 marzo 2020, il match semifinale di Coppa Italia del 4 marzo 2020, ore 20:45 sarà aperto a tutti tifosi non residenti nelle regioni Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e nelle province di Pesaro e Urbino e Savona. A partire dalle 14 di oggi, 2 marzo 2020 e fino alle ore 12 di mercoledì 4 marzo 2020 verrà abilitato il cambio nominativo per tutti i tagliandi acquistati, secondo le seguenti modalità: il cambio nominativo dovrà essere effettuato, senza eccezione alcuna e sotto la propria responsabilità, in favore di residenti al di fuori delle aree sopra elencate in fase di controllo accessi, l’intestatario di ciascun biglietto dovrà esibire un documento d’identità da cui si evinca chiaramente la Residenza”.

“In caso di dubbi sull’effettiva Residenza non sarà consentito l’accesso allo Stadio Al fine di agevolare le attività di controllo, si invitano i tifosi a presentarsi allo Stadio con largo anticipo. Eccezionalmente i cancelli verranno aperti alle 18:15” conclude la nota