Bonucci, appena quattro passi per entrare nella storia della Juventus

0
237

Nonostante la corte serrata fattagli da Guardiola a Manchester, Leo Bonucci è soltanto a -6 dalle 400 presenze, Punta la top ten di tutti i tempi.

video gol bonucci juventus sassuolo
Leonardo Bonucci esulta

Leonardo Bonucci è uno dei simboli della Juventus che vince. Un libero reinventato playmaker, colonna portante della BBC dei tempi belli. Il Corriere dello Sport è andato ad effettuare dei calcoli, scoprendo che è soltanto a 6 presenze da un traguardo incredibile. Vale a dire le 400 presenze con la maglia della Vecchia Signora. «Coronavirus permettendo – si legge – il numero 19 bianconero completerà già in questa ultima parte di stagione la rincorsa a questa cifra tonda. Questa lo porterà sempre più tra i grandi juventini di sempre. Basta soltanto aspettare, quindi, quando ci sarà il ritorno in campo, anche se naturalmente su questo fronte non ci sono ancora certezze».

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tre sacrificati per coronare il sogno Pogba

Bonucci tra i grandi della storia del club bianconero

La parentesi rossonera di due stagioni fa è alle spalle. Leo è tornato a casa e rappresenta uno degli elementi di continuità del ciclo vincente che alla Continassa vogliono prolungare ulteriormente. Questo nonostante l’interesse e la corte del Man City di Guardiola. Bonnucci è attualmente è a 394 gettoni, in diciottesima posizione nella graduatoria dei più presenti di sempre. «E’ guidata da Del Piero con 705 caps, seguito da Buffon con 667, Screa con 552, Furino con 528 e Chiellini con 509. Ma, con il contratto fino al 2024, è chiaro che Leo potrà scalare in fretta la classifica e portarsi sempre più verso il vertice. Nel mirino ci sono, tra gli altri, Tacchinardi (404), Gentile (415), Conte (419), Cabrini (440), Causio (447), Boniperti (459), Zoff (476) e Bettega (482). Insomma, punta la top-ten.