Szczesny e Pinsoglio, show sui social con la Juve di sfondo

0
21

Szczesny e Pinsoglio sono stati ospiti del format social di JTv “A Casa Con la Juve” condotto da Claudio Zuliani e Enrico Zambruno. I due hanno dato spettacolo.

pinsoglio juventus
pinsoglio juventus

Szczesny e Pinsoglio sono stati ospiti del format social di JTv “A Casa Con la Juve” condotto da Claudio Zuliani e Enrico Zambruno. I due hanno dato spettacolo specialmente dopo la bella notizia che sia Rugani che Matuidi sono guariti. Di Dybala che ha passato la fase triste del Coronavirus, già si sapeva. Ad ogni modo non sono mancate le risate con i due portieri che sono tra loro molto legati. Il terzo, particolarmente, è uno dei personaggi più pittoreschi dello spogliatoio.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Matuidi e Rugani sono negativi 

Szczesny e Pinsoglio, amicizia vera

Szczesny e Pinsoglio non si sono tirati indietro davanti alle domande dei conduttore. «Sono a casa di Tek – ha detto Pins -. Lui ha una attrezzatura migliore e mi ha permesso di stare qui ad allenarmi e poi la sera torno a casa mia. Fino a 19-20 sono stato nel settore giovanile e poi ho fatto 7-8 anni in prestito fra Serie B e Serie C. Poi quando ho saputo che Tek veniva alla Juve ho deciso di tornare anch’io». Il portiere polacco parla invece con i tifosi: «Per diventare un campione io ho scelto di avere un esempio, io ho scelto Carlo Pinsoglio. Lo vedo ogni giorno in allenamento, è un professionista. È importante avere un idolo. A me piace la partita con l’Atletico dell’anno scorso, emozioni forti con la tripletta di Cristiano. Ma anche quella con l’Inter perché sentire Carlo che urlava dalla panchina era bellissima. Dal video della partita ho sentito solo Pinsoglio».